La Cei ha deciso: nessun obbligo di denuncia dei preti pedofili

La Conferenza Episcopale Italiana ha stabilito, con un recente documento, che i vescovi che venissero a conoscenza di abusi sessuali commessi da preti non sono obbligati a denunciarli ai giudici.

La Cei ha deciso: nessun obbligo di denuncia dei preti pedofili - vescovi 1 - Gay.it
2 min. di lettura
La Cei ha deciso: nessun obbligo di denuncia dei preti pedofili - preti prostituzioneF1 - Gay.it

Nuove linee guida della Cei, (Conferenza Episcopale Italiana) sulla spinosa questione degli abusi sessuali commessi dai preti. Secondo quanto stabilito dall’organo di autogoverno dei vescovi italiani, “il vescovo, non rivestendo la qualifica di pubblico ufficiale, non ha l’obbligo giuridico, salvo il dovere morale di contribuire al bene comune, di denunciare (gli abusi sessuali di cui viene a conoscenza, ndr) all’autorità giudiziaria. A rendere note le nuove direttive è stata la stessa Cei con un documento.

Nel testo si legge: “Quando il Vescovo abbia notizia di possibili abusi in materia sessuale nei confronti di minori ad opera di chierici sottoposti alla sua giurisdizione (…) spetta al prudente discernimento del vescovo la scelta di informare o meno il chierico delle accuse e di adottare eventuali provvedimenti nei suoi confronti affinché si eviti il rischio che i fatti delittuosi ipotizzati si ripetano, ferma restando la presunzione di innocenza fino a prova contraria”.

La Cei ha deciso: nessun obbligo di denuncia dei preti pedofili - preti scopertiF3 - Gay.it

L’unica cosa che si chiede ai vescovi di fare, è cercare di accertare, con prudenza, le accuse rivolte al prete in questione.
Il documento, infatti, continua così: “Il vescovo deve innanzitutto procedere a espletare gli accertamenti di carattere strettamente preliminare, affidando il relativo incarico, qualora fosse ritenuto giusto e opportuno, a persona idonea di provata prudenza ed esperienza e curando di tutelare al meglio la riservatezza di tutte le persone coinvolte”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
@milanopride

Perché il Milano Pride non ha madrine e padrini? Le comunità ebraiche queer ci saranno? Intervista

Lifestyle - Riccardo Conte 24.6.24
Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis - Tale e Quale Show 2024 - Gay.it

Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis

Culture - Redazione 24.6.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24

Leggere fa bene

Justin Bieber a 15 anni con Diddy-Puff Daddy

Perquisite le ville di P. Diddy: quel video con Justin Bieber quindicenne

Musica - Mandalina Di Biase 29.3.24