Le Fate Ignoranti, la serie di Ferzan Ozpetek: le prime immagini social

Sono iniziate le riprese dell'attesissima serie Star/Disney Plus. Con Cristiana Capotondi e Luca Argentero teneramente abbracciati.

Le Fate Ignoranti, la serie di Ferzan Ozpetek: le prime immagini social - Le Fate Ignoranti la serie di Ferzan Ozpetek - Gay.it
1 min. di lettura

Pochi giorni dopo aver svelato il ricchissimo cast, Ferzan Ozpetek ha ufficialmente dato il via alle riprese della serie tv su Le Fate Ignoranti, pronta a sbarcare su Star di Disney Plus tra fine 2021 e inizio 2022. Sui social il regista ha pubblicato le prime due immagini, che vedono Cristiana Capotondi nei panni della protagonista Antonia, interpretata da Margherita Buy nel cult cinematografico del 2001, e Luca Argentero in quelli di Massimo, voce narrante della storia 20 anni fa interpretato da Andrea Renzi. I due, teneramente abbracciati, ancora non sanno cosa li aspetta. Perché Massimo morirà in un incidente d’auto, con Antonia che scoprirà come suo marito avesse una relazione con un uomo di nome Michele. Antonia, devastata dalla notizia, si ritroverà a stringere un’amicizia inaspettata e commovente con Michele e la sua cerchia di amici eccentrici.

Trama celebre che verrà ora sviluppata in otto episodi, scritti da Ferzan Ozpetek, Gianni Romoli, Carlotta Corradi e Massimo Bacchini, con 4 delle 8 puntate dirette da Gianluca Mazzella, collaboratore di Ozpetek da oltre venti anni.

A completare il ricco cast, che nei giorni scorsi abbiamo svelato ruolo per ruolo, Carla Signoris, Serra Yilmaz, Deniz Burak, Paola Minaccioni, Ambra Angiolini, Anna Ferzetti, Edoardo Purgatori e Filippo Scicchitano, Lilith Primavera, Edoardo Siravo, Samuel Garofalo, Maria Teresa Baluyot, Patrizia Loreti, Giulia Greco e Mimma Lovoi.

Campione d’incassi nel 2001, Le Fate Ignoranti è stato un film epocale per la comunità LGBT italiana, perché ruppe un muro, proiettandola nei cinema mainstream, da sala ‘per famiglie’, trattando tematiche come l’amore tra persone dello stesso sesso, l’AIDS, mostrando parte di un universo fino a quel momento quasi mai rappresentato. Nei titoli di coda, come dimenticarli, le immagini del World Pride romano, che si tenne l’anno prima, nel 2000, sulle note di Due Destini dei Tiromancino.

https://www.instagram.com/p/CNzZzvlJ38D/

https://www.instagram.com/p/CNrsI1SpUVv/

https://www.instagram.com/p/CNkyzkGJcYZ/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24

Leggere fa bene