Migranti LGBT nel libro di Domenico Di Cesare

Perseguitati e spesso condannati a morte nei propri Paesi, Domenico Di Cesare ha intervistato sei migranti LGBT nel libro edito da Castelvecchi.

Migranti LGBT nel libro di Domenico Di Cesare - Scaled Image 28 - Gay.it
2 min. di lettura

Nelle ore in cui il Governo italiano ha incredibilmente chiuso i propri porti dinanzi ai 629 migranti della nave Aquarius, poi fortunatamente accolta dalla Spagna, è uscito nelle librerie d’Italia “Migranti” di Domenico Di Cesare, edito da Castelvecchi.

Un libro che oltre ad una poesia di Riccardo Grifoni (Migranti), a uno scritto di Erri De Luca (Spostamenti), a una postfazione di Luciana Castellina e a un’ampia introduzione dell‘autore, vincitore del concorso letterario Write&Sing con il racconto LGBT ‘Striscie zebrate’ e già in libreria con ‘Chiesa e omosessualità, un matrimonio imperfetto’, raccoglie quindici interviste ai migranti, sei dei quali LGBTQI.

Uno dei capitoli si chiama ‘Il Paese dei Tulipani’, con protagonista Fad, ragazzo gay siriano con condanna a morte da eseguirsi il 4 febbraio 2016; scappato in Libano e arrestato, stuprato, salvato dalle Nazioni Unite e trasferito in Italia e poi fuggito ancora, in Olanda, dove clandestino, per sopravvivere vende il suo corpo (carcerazione, violenze e liberazione sono documentate). Quasi non se ne parla, ma sono davvero molti coloro che fuggono dal proprio Paese perché perseguitati a causa dell’orientamento sessuale e/o dell’identità di genere; le persone appartenenti alla comunità LGBTQI sono rifiutate dalle famiglie d’origine, condannate dalle religioni, perseguitate dai governi. Spazio anche ad un’intervista a Paolo, siriano e gay anche lui.

C’è poi Alagie, ragazzo fuggito dal Gambia perché condannato a cento frustate, a causa di un ‘amore imperfetto’; Jasmine, ragazza del Camerun e presidente di MigraBo, un’associazione che si occupa di migranti LGBTQI. Lei è nera, lesbica e il 9 ottobre 2017 è diventata mamma di Enzo; c’è Christof, camerunense e gay, e Sajad, ragazzo gay ripudiato dalla propria famiglia.

In Afghanistan l’omosessualità è punita anche con la morte, mentre è praticata e tollerata la pedofilia, sia per il fenomeno delle spose bambine, sia per i bacha-bazi (letteralmente ‘bambini per gioco’). Quest’ultimi vengono rapiti o addirittura venduti dai loro stessi familiari a uomini senza scrupoli, che per intrattenere gli adulti nelle feste costringono i bambini a vestirsi da donna, facendoli ballare e cantare, per poi stuprarli.

Ed infine, Assane, orfano senegalese che a quindici anni fugge dalle ingiustizie e dalla moralità del suo popolo, che condanna anche il solo sospetto di omosessualità.

Migranti LGBT nel libro di Domenico Di Cesare - 33942636 1994271660617017 7617944086590259200 n - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Nicolas Maupas e Domenico Cuomo nei ruoli di Simone e Mimmo in "Un professore 2"

Un Professore 3, Alessandro Gassman rivela quando inizieranno le riprese

Serie Tv - Redazione 12.7.24
Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24
Chi è Danny Ramirez, che interpreterà l'amante di Joaquin Phoenix nel nuovo film queer di Todd Haynes - Danny Ramirez - Gay.it

Chi è Danny Ramirez, che interpreterà l’amante di Joaquin Phoenix nel nuovo film queer di Todd Haynes

Cinema - Redazione 15.7.24

Hai già letto
queste storie?

gran-bretagna-ruanda-rifugiati-lgbtqia

Gran Bretagna, rifugiati LGBTI+ da deportare in Ruanda, approvato il piano immigrazione

News - Francesca Di Feo 24.4.24
Marocchin gay suicidio autopsia

Il ragazzo gay marocchino si è suicidato perché l’Italia lo ha respinto? La procura chiede l’autopsia

News - Redazione Milano 5.3.24
Ragazzo marocchino gay trovato morto in casa di accoglienza dopo respinta della domanda di asilo

Respinta richiesta di accoglienza per omosessualità, ragazzo marocchino trovato morto

News - Redazione Milano 4.3.24