Sia piange mentre dedica la sua Titanium alle vittime di Orlando: guarda il video

La cantante australiana ha dedicato alle vittime una delle sue canzoni più famose. Verso la fine del brano non ha retto all’emozione.

La cantante australiana Sia, settimana scorsa, durante un concerto all’anfiteatro Red Rocks a Morrison (Colorado) ha voluto dedicare alle vittime di Orlando la sua Titanium, il brano già intenso di suo si è caricato di una commozione esplosiva per l’associazione col ricordo dei 49 ragazzi di Orlando uccisi nella strage dell’11 giugno al Pulse club.

La canzone tra l’altro non è stata scelta a caso: il testo della hit del 2011 scritta da David Guetta parla della sopravvivenza oltre il dolore ed è tutto incentrato sulla metafora dei colpi da arma da fuoco, degli spari e dei proiettili. Un testo struggente ma anche un forte messaggio di speranza e resilienza che la cantante ha voluto intonare in memoria dei giovani scomparsi in Florida.

La voce di Sia si è più volte spezzata per l’emozione fino a doversi fermare verso la fine del brano.

Esibizione pazzesca.

Ti suggeriamo anche  Due sopravvissuti alla strage del Pulse organizzano marcia per 'guarire' dall'omosessualità