Paragona i gay ai pedofili, ai cannibali e ai vampiri: vince un premio “per la difesa dell’insegnamento cattolico”

Sia il sindaco di Toronto John Tory che il ministro della Pubblica Istruzione Stephen Leece hanno duramente condannato Michael Del Grande, annunciando un'indagine.

Paragona i gay ai pedofili, ai cannibali e ai vampiri: vince un premio "per la difesa dell'insegnamento cattolico" - Omofobia scuola - Gay.it
< 1 min. di lettura

Michael Del Grande, rappresentante del consiglio scolastico del Distretto Cattolico di Toronto (TCDSB), è stato premiato dalla Campagna Life Coalition per il suo “impegno costante nella difesa dell’autentico insegnamento cattolico”.

Buon per lui, potremmo dire, se non fosse che solo il mese scorso lo stesso Del Grande abbia paragonato l’essere gay alla pedofilia, alla bestialità, al cannibalismo e al vampirismo, alla fine di una riunione del consiglio, che ha ovviamente scatenato l’ira social. Durante l’incontro, Del Grande ha preteso che non venisse inserita alcun tipo di protezione delle persone LGBTQ nel codice di condotta del consiglio di amministrazione.

Bandito per le sue uscite, ha ora fatto suo il premio Joseph P. Borowski, assegnato a “un politico che ha dimostrato un eccezionale impegno per la causa della protezione della vita umana e della famiglia”. Il premio è stato a lui concesso anche “per l’eccezionale coraggio nella difesa del benessere emotivo, psicologico, spirituale e medico dei bambini”.

Nel frattempo, sia il sindaco di Toronto John Tory che il ministro della Pubblica Istruzione Stephen Leece hanno duramente condannato Del Grande, annunciando un’indagine. Su Del Grande pesa anche un’accusa di molestie verbali nei confronti di una studentessa di 16 anni, a causa delle sue opinioni sull’aborto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24
Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24

Leggere fa bene

Toronto Pride 2024 interrotto per Proteste Pro Palestina

Toronto Pride cancellato dopo le proteste di manifestanti pro-Palestina

Culture - Giuliano Federico 2.7.24
Justin Trudeau issa la bandiera del Progress Pride davanti al parlamento canadese (VIDEO) - Justin Trudeau - Gay.it

Justin Trudeau issa la bandiera del Progress Pride davanti al parlamento canadese (VIDEO)

News - Redazione 6.6.24