Radiare la dottoressa Silvana De Mari dall’albo: arriva la petizione online

Dopo la denuncia del Mario Mieli e la censura di Facebook la comunità LGBT continua a muoversi contro i deliri della De Mari.

Radiare la dottoressa Silvana De Mari dall'albo: arriva la petizione online - demari 2 - Gay.it
2 min. di lettura

VAI ALLA PETIZIONE >>>

 

Dopo la denuncia annunciata dal Circolo Mario Mieli di Roma e la censura di Facebook di una delle sue pagine, è scattata un nuovo comprensibile tentativo di difesa da parte della comunità LGBT nei confronti dell’ultra-cattolica dottoressa e scrittrice Silvana De Mari, la quale ormai quotidianamente manifesta apertamente la sua omofobia, ritenendola.

Online è comparsa una petizione: la raccolta firme chiede che l’albo dei medici prenda provvedimenti, ovvero che la dottoressa venga radiata dall’albo, dove si legge:

Chiediamo la radiazione immediata della dottoressa De Mari dall’Ordine dei Medici di Torino per avere espresso in sede pubblica pareri obsoleti in merito ai rischi della sessualità omosessuale, alla definizione – velata di forti pregiudiziali omofobe – di Gay Bowel Syndrome, per aver ridicolizzato, umiliato, deriso, con la pietà pelosa di chi è in malafede, chi abbia rapporti omosessuali. Per avere lordato anche la sessualità eterosessuale, descrivendo come pericolose pratiche sicure, descrivendole in maniera turpe e paventando lesioni e inesistenti rischi di malattie

Radiare la dottoressa Silvana De Mari dall'albo: arriva la petizione online - DyZiWAJopYgRImZ 800x450 noPad - Gay.it

A chiederne a gran voce la radiazione anche Aurelio Mancuso, presidente Equality Italia.

È da tempo che l’esponente del mondo cattolico reazionario vicino al quotidiano La Croce, Silvana De Mari, scorrazza sui social e sui media, spargendo raccapriccianti teorie omofobe. Chiedo al presidente dell’0rdine nazionale dei Medici se sono compatibili con la professione della De Mari affermazioni del tipo “L’omosessualità è una condizione drammatica per la condizione anorettale”. Oppure: “È un gesto di violenza e di sottomissione, che viene sempre fatto nelle iniziazioni sataniche”. Per finire con “L’omosessualità non esiste. La sessualità è il modo della biologia per creare le generazioni successive attraverso l’incontro tra gameti femminili e maschili. Se io mi masturbo è autoerotismo non sesso. Dunque i gay sono persone asessuate e omoerotiche“. Il medico Silvana De Mari propone queste teorie in molte conferenze pubbliche, articoli di giornale, interviste, sbandierando la sua professione come conferma della scientificità del sue affermazioni. È necessario che l’Ordine dei Medici intervenga in modo chiaro e determinato, perché queste farneticazioni danneggiano la dignità di milioni di cittadini italiani, si prefigurano come una lesione dei codici deontologici, alimentano nell’opinione pubblica l’odio e la discriminazione nei confronti delle persone omosessuali”.

VAI ALLA PETIZIONE >>>

https://www.gay.it/attualita/news/facebook-censura-pagina-silvana-de-mari

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Boggongino 22.1.17 - 6:19

aaa Brunetta ma chi vòi frega'? levate sta parucca

Avatar
alessio 18.1.17 - 20:25

Ma guardi che tutte le schifezze e lordure di questo mondo che le dicono tutti quegli animali, abitanti il sottobosco di tutte le bestialità e depravazioni di questo mondo e che secondo lei sarebbero la misura di tutte le cose, tanto che lei si fregia persino di intervistare, per chissà quale mirabolante studio sulle più orribili e vomitevoli distorsioni della sozzeria umana, non assurgono, nelle loro espressioni letterali, a fondamento di alcunché ! Non è che se lei intervista, per TeleCulo, il malato di turno, il quale, non disdegnando anche di prenderlo nel culo, e questi dice che lo fa " perché è un amante del sesso", per ciò stesso significa allora, siccome l'ha detto lui, che pigliarlo nel culo sia un'attività sessuale !! Pigliarlo nel culo è, per alcuni malati, un divertimento che può chiamarsi erotismo oppure omoerotismo, non sesso o sessualità, la quale sussiste laddove vi è, con l'incontro, appunto, dei 2 organi sessuali deputati, la potenzialità per la procreazione umana ! Il retto anale, deputato invece alla defecazione, cioé all'evacuazione, sinonimo di uscita, non di entrata, ha a che vedere con l'espulsione delle feci, non con la sessualità !! E non c'entra una beata mazza che lì vicino c'è la prostata e allora ci sono certi che vengono anche così : si può venire, se per questo, in infiniti modi; si può venire anche con un massaggio alle braccia, alle gambe, alle cosce; si può venire anche solo guardando una ragazza particolarmente eccitante; si può venire con un getto continuo di acqua calda sulle parti basse; si può venire strusciandosi su ogni cosa; si possono anche avere involontarie polluzioni notturne; si può avere, insomma, piacere venereo in innumerevoli modi, ma QUESTO NON SI CHIAMA SESSUALITÀ !!! E soprattutto, stia attento, quando fa le sue interviste, a dove mette...il microfono...!

    Avatar
    Anto Salerno 18.1.17 - 20:52

    Ahahaha immaginavo che lei non sapendo rispondere alla mia domanda dava degli ammalati a tutti.. Mah devo dire che questi signori malati allora non sono i gay ma gli etero felicissimi e "naturali" sposati con moglie e figli a casa proprio come lei..

      Avatar
      alessio 18.1.17 - 21:20

      Ma guardi che la risposta alla sua grande domanda è semplicissima : sono poveri pervertiti che cedono al vizioso pensiero di provare anche altro, sono, insomma, se attirati anche da quello, dei cripto- finocchi. e cripto neanche troppo. Quanti ce ne sono..!

        Avatar
        Anto Salerno 18.1.17 - 21:25

        No.. Del fatto che il sesso gay e' più completo.. Il Maschio e' versatile.. Invece col rapporto etero può essere solo attivo..

          Avatar
          alessio 18.1.17 - 21:58

          Allora, guardi, io, nella mia ingenuità, sapevo che la complementarietà e la completezza fossero date dall'incontro di un uomo con una donna. Siccome, però, siamo nel sito degli invertiti e per completezza si intende qualcos'altro e, per lei, prenderlo nel culo, significa versatilità, se è così di suo interesse questo tipo di versatilità, le potrei consigliare, per aumentare il suo bagaglio esperienziale, di farsi inchiappettare da uno squalo gay in cattività, il quale è dotato di ben 2 membri, da lasciarsi contemporaneamente posizionare dove meglio e più versatilmente è di sua preferenza...

          Avatar
          Anto Salerno 19.1.17 - 0:22

          Ah.. Ho capito perché la dottoressa odia così tanto i gay.. Perché la poverina essendo consapevole che due maschi possono benissimo fare sesso da soli (perché possono essere sia attivi che passivi) senza il bisogno di una donna.. lei automaticamente non si sente più desiderio sessuale non si sente desiderata come donna.. Questo processo succede in molte donne omofobe.. E' comprensibile..mi dispiace per la dottoressa ma se ne faccia una ragione che i gay non vogliono darle il cazzo..

          Avatar
          alessio 20.1.17 - 1:33

          NON POSSO PIÙ PERDERE TEMPO DA DOMANI SARÓ FUORI DALL'EUROPA CON PERSONE NORMALI DI MENTE, IN TRATTI DI MARE SENZA LINEA. SPERO PER LEI CHE ACCETTI UMILMENTE L'AIUTO DI UNO PSICOTERAPEUTA E CHE TROVI UNA FIDANZATA. ADDIO

Avatar
Rcondor 18.1.17 - 13:04

E' inutile che chiaccherate tanto .. l'omofobia come il razzismo e simili ci sono sempre state e ci saranno SEMPRE e non sara' certamente un legge fatta e voluta da politici omosessuali a cambiare le cose. Se radieranno la dottoressa dall'albo sara' il sintomo di uno stato dittatoriale e non democratico.. Se dovessimo radiare dagli albi tutti i professionisti che dicono inesattezze, non esisterebbero piu' professionisti.. E poi non è cosi' che si combattono le discriminazioni sia razziali che sessuali.. questa è solo un modo VIGLIACCO e di chi non sa cosa rispondere...Ahhh pardon, ha toccato la LOBBY GAY !!!!!

    Avatar
    Ruki 18.1.17 - 16:13

    No, sarò sintomo di uno stato che non permette a persone di fare quello che vogliono e un conto e dire innesatezze e un conto è sparare odio contro una intera categoria di persona. E la lobby gay non esiste comunque. E come si combattono le discriminazioni? Facendo manifestazioni che già facciamo? Oppure andiamo a casa sua e gli spariamo un colpo in testa

      Avatar
      Rcondor 18.1.17 - 16:38

      La lobby gay non esiste??? Vallo a raccontare ai direttori RAI o ai prelati di alto rango che circondano il papa...per non parlare dei politici. Tutte persone che pensano di passare inosservati e non sanno che in tantissimi (se non tutti) si accorgono di una loro omosessualita' mal nascosta da atteggiamenti pseudo-virili o falsi matrimoni (vedi ex-sindaco di roma) La lobby-gay esiste ECCOME...ma non facciamo finta, come con la mafia, di ignorarla!

        Avatar
        Alessio 18.1.17 - 17:19

        Scusa eh? Ma mi pare che il mondo sia anche pieno di idioti, in tutti i campi e a tutti i livelli. Ergo, secondo il tuo sillogismo, esisterebbe anche una Lobby degli Idioti? E poi, scusami, sono curioso... come è organizzata questa Lobby Gay? E' una struttura piramidale con Elton John al vertice? O esiste invece un'assemblea di Gran Frocioni che si riunisce ogni sei mesi a Sitges e decide dei Culi di tutto il Mondo?

        Avatar
        Anto Salerno 19.1.17 - 0:48

        Io CONOSCO PERSONALMENTE un altro tipo di lobby :quella dei padri di famiglia tradizionale e degli ecclesiastici che stanno sulle chat gay o si fanno inculare da Escort gay o dalle TRANS e il mattino seguente vanno in piazza contro le Unioni gay o a parlare ai convegni omofobi..

    Avatar
    Anto Salerno 19.1.17 - 0:34

    Peccato però che se certe cose le dico per la Chiesa cattolica o per i suoi ministri non solo vengo radiato ma RISCHIO DI ANDARE IN GALERA (art. 404-406 del codice penale) ci stati numerosi casi di reclusione per REATO DI VILIPENDIO ALLA. RELIGIONE, vilipendio dei ministri di culto ed offese alla sensibilità religiosa...POI LORO POSSONO DIRE DI TUTTO SUI GAY PERCHÉ È LIBERTÀ DI ESPRESSIONE.. Se non è DITTATURA VATICANA questa.. ALTRO CHE LOBBY GAY..

    Avatar
    Anto Salerno 19.1.17 - 0:49

    Io CONOSCO PERSONALMENTE un altro tipo di lobby :quella dei padri di famiglia tradizionale e degli ecclesiastici che stanno sulle chat gay o si fanno inculare da Escort gay o dalle TRANS e il mattino seguente vanno in piazza contro le Unioni gay o a parlare ai convegni omofobi

Avatar
Rcondor 18.1.17 - 12:58

Al di la delle elucubrazioni medico-mentali, siamo in un paese DEMOCRATICO ed ognuno sara' LIBERO di essere razzista, omofobico e QUALSIASI altra cosa???? Se un domani, vista la piega che sta prendendo la morale in Europa, diranno che la pedofilia è una espressione della propria sessualita e metteranno la legge di pedofobia o simili... non penso che molti saranno d'accordo. Quindi prima di COSTRINGERE le persone alle idee di una minoranza mettendo in piedi una LEGGE che moltissimi NON rispettano e non rispetteranno MAI.. ci pensino bene ad dire che l'omosessualita' DEVE essere accettata.. DA CHI????? Il rispetto per le persone è una legge MORALE che puo' dettare SOLO la chiesa, per chi ci crede, e non puo' essere IMPOSTA creando una legge dall'uomo!! Siamo in democrazia o in dittatura?

    Avatar
    Alessio 18.1.17 - 16:07

    Non è così, mi spiace. Libero di farti dettare il tuo codice morale dalla tua Chiesa, ma le leggi le fa lo Stato (laico) e un medico è parte di un Ordine professionale con un codice deontologico cui si deve attenere, pena la radiazione. E' tutto molto conseguente, ma è altrettanto normale che il fanatismo religioso offuschi la capacità di ragionare. Tu sei liberissimo di credere e dire quello che ti pare, ma IN QUANTO MEDICO se sostieni e propaghi tesi anti-scientifiche e discriminatorie, rischi (in casi davvero estremi) la radiazione. Poi posso anche essere d'accordo che personaggi del genere possano solo sguazzare e prosperare grazie all'attenzione mediatica che iniziative di questo genere finiscono col generare. Meglio lasciarli farneticare liberamente. E la censura, salvo i casi specifici di cui ho detto, non è MAI una buona idea. Specie considerato il fatto che è proprio l'arma che ambirebbero brandire questi tristi, tristissimi figuri.

      Avatar
      Rcondor 18.1.17 - 16:43

      Nella mia vita o sentito sparare idiozie 'nazionali' sia da medici, da politici o da pseudo-filosofi, ma nessuno è stato minacciato una radiazione dall'albo.. Il fatto che la chiesa debba dettare delle leggi morali da 'distribuire' ai fedeli è una mia supposizione logica, essendo agnosta, che non mi condiziona certamente nella mia vita.

        Avatar
        Alessio 18.1.17 - 17:02

        Il discrime è sottile, ma c'è. Un medico può (dire di) provare disgusto per i gay, ma se si dimostra che questo sentimento inficia la sua professionalità e il suo giuramento di prestare le sue cure a chiunque, ebbene può e deve essere radiato. Succede raramente, specie in Italia, ma succede. Medici anti-vaccinisti, razzisti, propalatori di teorie anti-scientifiche sono già stati (giustamente) allontanati dalla professione quando non incriminati. Wakefield, Simoncini, etc... Allargando il cerchio, la mia "moralità" o mancanza di moralità è sicuramente affar mio, ma lo Stato può e deve intervenire laddove questa si traduca in un reato. "Diffamazione", "incitamento all'odio", "procurato allarme" oltre che tutta una serie di discriminazioni, nelle parole e negli atti, sono GIÀ motivo sufficiente di denuncia ed eventuale condanna.

        Avatar
        Anto Salerno 19.1.17 - 0:38

        Io conosco casi di medici che sono stati radiati per molto meno.. Chissà da quale CARDINALE DI SANTA ROMANA CHIESA E' PROTETTA LA SIGNORA.. Altro che lobby gay..

    Avatar
    Tipok 18.1.17 - 18:18

    No carissimo...La tua libertà grazie al cielo termina dove inizia la mia. Se ti viene in mente di dire quello che ti pare mettiti a offendere qualcuno sul colore della pelle o altro. Vorrei vedere che finisci in un vortice che ti ci vogliono anni di processi penali altrochè dire e sparare stronzate qua dentro. Tu sei un emerito Ebete...

    Avatar
    Tipok 18.1.17 - 18:25

    Consultati con un avvocato penalista carissimo su quello che spari. Da quando uno è libero di offendere e diffamare? Ognuno è libero essere razzista o omofobo...Vai a offendere qualcuno allora e vediamo se la democrazia permette le calunnie o offese personali....Ci mancherebbe....La giustizia penale sarà pure lenta ma meno male funziona e funziona molto bene....Un consiglio....Stai attento a certe sparate...Grazie

Avatar
Anto Salerno 18.1.17 - 11:21

Allora anche la xenofobia dovrebbe essere un diritto umano e la signora dovrebbe stare a casa a lavare le mutande del marito piuttosto che scrivere assurdità sul web..

Avatar
alessio 17.1.17 - 17:39

Non ho sentito nessuna contestazione argomentata sul merito di quanto ricordato dalla De Mari. Non ho letto alcun contenuto in opposizione ragionata ai concetti della dottoressa. Solo insulti vuoti alla cieca e tanta voglia di censura.Se si è forti delle proprie convinzioni e si è sicuri della propria posizione, non si scappa da altre tesi e non le si preclude a priori l'e spressione. Evidentemente si ha coscienza di non poter affermare il contrario della verità naturale e si reagisce con questa violenza liberticida

    Avatar
    Anto Salerno 17.1.17 - 17:47

    Ma questo troll da dove è uscito?? Quale cardinale ti paga per scrivete tutte queste stronzate.. Anche al mio commento all altro post hai risposto in maniera assolutamente ipocrita deviando le mie parole.. Fatti curare

      Avatar
      alessio 17.1.17 - 18:00

      Ma scusa, per curiosità, così, giusto una volta nella vita, ma sei in grado, con una risposta una volta tanto pertinente, di provare a infirmare una tesi, un'affermazione, con contenuti argomentati, in grado di dimostrarne l'illogicità e la mancanza di fondamento ? Non credo che, con la realtà naturale, ciò, infatti, ti sia possibile

        Avatar
        Anto Salerno 17.1.17 - 20:59

        La dottoressa ha detto una marea di stronzate.. Nell ANO MASCHILE VI È LA PROSTATA.. E l uomo prova piacere attraverso la stimolazione di questa.. Non può immaginare quanti maschi ho visto con i miei occhi venire senza masturbazione ma con il muro rapporto anale.. Consulti un bravo sessuologo..

          Avatar
          alessio 17.1.17 - 21:23

          Per l'ano bisogna consultare il proctologo non Il sessuologo! Il sessuologo c'entra con gli organi sessuali, con l'apparato genitale ( dal lat. genitalis, der. di genitus, p. pass. di gignere, GENERARE), altrimenti detto " apparato RIPRODUTTORE" Il sessuologo, cioè, interviene dove vi è attività sessuale, dove vi sono in gioco gli organi genitali, maschili e femminili, deputati alla procreazione, non certo dove si cerca di portare qualcosa dall'esterno all'interno della cavità anale, congegnata esattamente per il contrario : espellere gli escrementi, espungendoli dall'interno verso l'esterno! Che vi siano varie parti del corpo con terminazioni collegate a sensazioni di piacere non significa niente :sfido io a non " godere" di un buon massaggio alle spalle, al collo, alla schiena, alle braccia, così come, per chi proprio vuol cimentarsi, anche all'ano, ma il fatto che queste parti del corpo, se sapientemente stimolate, siano in grado di trasmettere sensazioni di piacere, nulla ha a che vedere con il sesso !!! Ok? ci siamo? capito ? Per l'ano consulti un bravo proctologo !

          Avatar
          Tipok 17.1.17 - 22:00

          Per l'anno? quale 1700? 1200? No perche mi sembra che in lei c'è un po di confusione...Mi pare che si tratta di ano che è diverso da anno. Ops...capito....in lei vige un confusione....

          Avatar
          alessio 17.1.17 - 22:19

          Anno ? dove ha visto anno ? non vedo questa parola, anche se può capitare una "n" provvidenziale in più, posso benissimo sbagliare, perché, capirà, quello con una "n" in meno non è esattamente, a differenza sua, in cima ai miei pensieri...

          Avatar
          Tipok 17.1.17 - 22:32

          Se andiamo a vedere i thread modificati, vediamo subito che il suo è stato modificato subito dopo il mio post. Fa molto la differenza...ANO e ANNO.Dottoressa ha letto l'articolo consigliato su repubblica? Si tratta di preti che organizzavano orge..Molto interessante.....Anzi...eccitante. Mi devo travestire da prete per carnevale...senza mutande sotto il vestito ahahaha

          Avatar
          Ricardo Castaneda 18.1.17 - 10:55

          lo sapevo, prima o poi qualcuno avrebbe provato il solito diversivo: "buttiamola sui preti porcelloni e si chiude il discorso". Che cristo c'entra?

          Avatar
          Tipok 18.1.17 - 18:09

          Centra e come. Ti spiego anche il perché. Stiamo qui a discutere di una che non merita di perdere tutto sto tempo, che senza argomenti scientifici scrive certe dichiarazioni secondo la sua fede e credenze. Decide lei dove mettere il pene se nel c... o nella f...quando ci sono argomenti che lasciano perplesso tutti. Queste persone che si preoccupano cosi tanto del "ano" che ognuno la può usare come vuole e non sono cavoli di nessuno, non parlano invece di argomenti e sceletri che la chiesa dove loro predicano, nasconde da secoli. E' più importante come viene usato il culo che le violenze sui bambini e donne anche dalla parte della chiesa dove fa parte questa brillante dottoressa dell'ano. Non c'è nulla da difendere qui....Infatti la tua eroina oggi stessa ha ricevuto un provvedimento disciplinare. Mi sembra che le sue idiozie verranno premiate....Deve fare un altro mestiere, magari prete e non dottoressa, E' un danno questa donna altroché chiacchere

          Avatar
          alessio 18.1.17 - 20:30

          Hai ragione è sempre così

          Avatar
          Ricardo Castaneda 19.1.17 - 11:03

          io ne faccio solo una questione di metodo argomentativo. Se vuole che passi al merito, ho letto i Suoi post e li trovo da vomito, Lei è ancora più disprezzabile di questa vecchietta graforroica.

          Avatar
          Anto Salerno 18.1.17 - 11:40

          HO IL TIMORE CHE LEI NON SAPPIA LEGGERE L 'ITALIANO.. Le ho già spiegato che questi maschietti non provano mero piacere ma raggiungono l orgasmo subendo la penetrazione.. Lei fa finta di nn capire.. Legga quest articolo con attenzione però::http://www.gay.it/gay-life/news/dude-sex-uomini-etero-sesso.. Oppure provi a consultare un Escort trans o gay e le diranno chi sono i loro clienti : tutti uomini eterosessuale come lei sposati o fidanzati con donna.. Oppure più semplicemente provi ad accendere un chat gay o un sito per incontri gay.. Vedrà chi sono gli utenti di queste chat.. Mi chiedo :MA SE QUESTI UOMINI HANNO GIÀ UNA DONNA COME MAI CERCANO IL RAPPORTO DA PASSIVO?? forse non sono così NATURALI queste coppie etero se i maschi cercano sesso con altri maschi.. Come mai la donna non gli basta?? IO HO PROVATO AD INTERVISTARE QUESTI MARITI ETERO (se vuole le mando le registrazioni) e tutti mi hanno risposto che il sesso gay e' più completo di quello etero perché l uomo e' VERSATILE E CON LA DONNA PUÒ ESSERE SOLO ATTIVO. (ovviamente si tratta sempre di uomini insospettabili di cui la moglie non sospetta nulla e che sono anche contro i matrimoni gay come lei) . Per non parlare poi della fellatio : tutti la voglio provare.. E sono anche bravissimo a succhiare un pane molto meglio delle donne.. Tutti questi maschietti tradiscono le loro donne con altri uomini.. Sempre diversi, fanno orgie tra di loro (divertimento tra maschi lo chiamano) e non mi dica che non lo sapeva perché basta frequentare qualsiasi palestra o spogliatoio dei campi di calcio oppure nei bagni pubblici.. Nei boschi.. Nei luoghi più appartati stanno tutti a cercare cazzo.. Quindi il rapporto omosex non c'entra niente col sesso?? Memonomale che tutti i giorni mi sento dire che il rapporto omosex lo è solo Sesso.. Per non parlare poi dei porno etero italiani in cui vi sono sempre scene di sesso lesbo.. Infine quando chiedo a questi mariti : "ma perche' se sei sposato con una donna cerchi il sesso tra maschi??" Mi rispondono :" perché io sono un amante del sesso " ergo : il rapporto tra due uomini non ha nulla a che vedere con il sesso???? (come ha scritto lei)

          Avatar
          Anto Salerno 18.1.17 - 11:51

          HO IL TIMORE CHE LEI NON SAPPIA LEGGERE L 'ITALIANO.. Le ho già spiegato che questi maschietti non provano mero piacere ma raggiungono l orgasmo attraverso la penetrazione.. Lei fa finta di nn capire.. Legga quest articolo con attenzione però::http://www.gay.it/gay-life/news/dude-sex-uomini-etero-sesso.. Oppure provi a consultare un Escort trans o gay e le diranno chi sono i loro clienti : tutti uomini eterosessuale come lei sposati o fidanzati con donna.. Oppure più semplicemente provi ad accendere un chat gay o un sito per incontri gay.. Vedrà chi sono gli utenti di queste chat.. Mi chiedo :MA SE QUESTI UOMINI HANNO GIÀ UNA DONNA COME MAI CERCANO IL RAPPORTO DA PASSIVO?? forse non sono così NATURALI queste coppie etero se i maschi cercano sesso con altri maschi.. Come mai la donna non gli basta?? IO HO PROVATO AD INTERVISTARE QUESTI MARITI ETERO (se vuole le mando le registrazioni) e tutti mi hanno risposto che il sesso gay e' più completo di quello etero perché l uomo e' VERSATILE E CON LA DONNA PUÒ ESSERE SOLO ATTIVO. (ovviamente si tratta sempre di uomini insospettabili di cui la moglie non sospetta nulla e che sono anche contro i matrimoni gay come lei) . Per non parlare poi della fellatio : tutti la voglio provare.. E sono anche bravissimo a succhiare un pane molto meglio delle donne.. Tutti questi maschietti tradiscono le loro donne con altri uomini.. Sempre diversi, fanno orgie tra di loro (divertimento tra maschi lo chiamano) e non mi dica che non lo sapeva perché basta frequentare qualsiasi palestra o spogliatoio dei campi di calcio oppure nei bagni pubblici.. Nei boschi.. Nei luoghi più appartati stanno tutti a cercare cazzo.. Quindi il rapporto omosex non c'entra niente col sesso?? Memonomale che tutti i giorni mi sento dire che il rapporto omosex lo è solo Sesso.. Per non parlare poi dei porno etero italiani in cui vi sono sempre scene di sesso lesbo.. Infine quando chiedo a questi mariti : "ma perche' se sei sposato con una donna cerchi il sesso tra maschi??" Mi rispondono :" perché io sono un amante del sesso " ergo : il rapporto tra due uomini non ha nulla a che vedere con il sesso???? (come ha scritto lei)

          Avatar
          Anto Salerno 18.1.17 - 12:00

          Le avevo risposto da stamattina ma non ho capito perché gay. It non ha voluto pubblicare il mio commento.. Chiederò spiegazioni

          Avatar
          Anto Salerno 18.1.17 - 12:10

          HO IL TIMORE CHE LEI NON SAPPIA LEGGERE L 'ITALIANO.. Le ho già spiegato che questi maschietti non provano mero piacere ma raggiungono l orgasmo subendo la penetrazione.. Lei fa finta di nn capire.. Legga quest articolo con attenzione : "Sesso tra uomini etero" Oppure provi a consultare un Escort trans o gay e le diranno chi sono i loro clienti : tutti uomini eterosessuale come lei sposati o fidanzati con donna.. Oppure più semplicemente provi ad accendere un chat gay o un sito per incontri gay.. Vedrà chi sono gli utenti di queste chat.. Mi chiedo :MA SE QUESTI UOMINI HANNO GIÀ UNA DONNA COME MAI CERCANO IL RAPPORTO DA PASSIVO?? forse non sono così NATURALI queste coppie etero se i maschi cercano sesso con altri maschi.. Come mai la donna non gli basta?? IO HO PROVATO AD INTERVISTARE QUESTI MARITI ETERO (se vuole le mando le registrazioni) e tutti mi hanno risposto che il sesso gay e' più completo di quello etero perché l uomo e' VERSATILE E CON LA DONNA PUÒ ESSERE SOLO ATTIVO. (ovviamente si tratta sempre di uomini insospettabili di cui la moglie non sospetta nulla e che sono anche contro i matrimoni gay come lei) . Per non parlare poi della fellatio : tutti la voglio provare.. E sono anche bravissimo a succhiare un pane molto meglio delle donne.. Tutti questi maschietti tradiscono le loro donne con altri uomini.. Sempre diversi, fanno orgie tra di loro (divertimento tra maschi lo chiamano) e non mi dica che non lo sapeva perché basta frequentare qualsiasi palestra o spogliatoio dei campi di calcio oppure nei bagni pubblici.. Nei boschi.. Nei luoghi più appartati stanno tutti a cercare cazzo.. Quindi il rapporto omosex non c'entra niente col sesso?? Memonomale che tutti i giorni mi sento dire che il rapporto omosex lo è solo Sesso.. Per non parlare poi dei porno etero italiani in cui vi sono sempre scene di sesso lesbo.. Infine quando chiedo a questi mariti : "ma perche' se sei sposato con una donna cerchi il sesso tra maschi??" Mi rispondono :" perché io sono un amante del sesso " ergo : il rapporto tra due uomini non ha nulla a che vedere con il sesso???? (come ha scritto lei)

          Avatar
          Anto Salerno 18.1.17 - 12:12

          HO IL TIMORE CHE LEI NON SAPPIA LEGGERE L 'ITALIANO.. Le ho già spiegato che questi maschietti non provano mero piacere ma raggiungono l orgasmo subendo la penetrazione.. Lei fa finta di nn capire.. Legga quest articolo con attenzione : "Sesso tra uomini etero" Oppure provi a consultare un Escort trans o gay e le diranno chi sono i loro clienti : tutti uomini eterosessuale come lei sposati o fidanzati con donna.. Oppure più semplicemente provi ad accendere un chat gay o un sito per incontri gay.. Vedrà chi sono gli utenti di queste chat.. Mi chiedo :MA SE QUESTI UOMINI HANNO GIÀ UNA DONNA COME MAI CERCANO IL RAPPORTO DA PASSIVO?? forse non sono così NATURALI queste coppie etero se i maschi cercano sesso con altri maschi.. Come mai la donna non gli basta?? IO HO PROVATO AD INTERVISTARE QUESTI MARITI ETERO (se vuole le mando le registrazioni) e tutti mi hanno risposto che il sesso gay e' più completo di quello etero perché l uomo e' VERSATILE E CON LA DONNA PUÒ ESSERE SOLO ATTIVO. (ovviamente si tratta sempre di uomini insospettabili di cui la moglie non sospetta nulla e che sono anche contro i matrimoni gay come lei) . Per non parlare poi della fellatio : tutti la voglio provare.. E sono anche bravissimo a succhiare un pane molto meglio delle donne.. Tutti questi maschietti tradiscono le loro donne con altri uomini.. Sempre diversi, fanno orgie tra di loro (divertimento tra maschi lo chiamano) e non mi dica che non lo sapeva perché basta frequentare qualsiasi palestra o spogliatoio dei campi di calcio oppure nei bagni pubblici.. Nei boschi.. Nei luoghi più appartati stanno tutti a cercare cazzo.. Quindi il rapporto omosex non c'entra niente col sesso?? Memonomale che tutti i giorni mi sento dire che il rapporto omosex lo è solo Sesso.. Per non parlare poi dei porno etero italiani in cui vi sono sempre scene di sesso lesbo.. Infine quando chiedo a questi mariti : "ma perche' se sei sposato con una donna cerchi il sesso tra maschi??" Mi rispondono :" perché io sono un amante del sesso " ergo : il rapporto tra due uomini non ha nulla a che vedere con il sesso???? (come ha scritto lei)

          Avatar
          Tipok 18.1.17 - 18:13

          vedo che sei cosi pratico del ano... Mi chiedo come mai?????

      Avatar
      Ricardo Castaneda 17.1.17 - 19:50

      anch'io penso che sia una boiata questa di chiederne la radiazione, che farebbe di quest'ostrica grafomane una martire. Fatevi un giro sui social e vi renderete conto che presso gli ultracattolici è già diventata un mito: ha perfino messo in ombra la Miriano! E, per chiudere: nessun cardinale si è ancora fatto vivo per pagarmi. Non mi dispiacerebbe nemmeno, visto che avrei delle fastidiose scadenze.

        Avatar
        Anto Salerno 17.1.17 - 20:07

        Tutto questo sarcasmo a me nn fa' affatto ridere.. Piuttosto provo molta amarezza : che questa infima sia divenuta la martire dei cattolici a me può fregar di meno.. Se viene radiata almeno rosicano

        Avatar
        Tipok 18.1.17 - 8:38

        Martiri sono i milioni di omosessuali che si sentono offesi e indignati dalle dichiarazioni di questa pseudo dottoressa. Basta andare sul suo blog e leggere le cose allucinanti che scrive questa troglodita e te ne rendi conto subito della gravità- Ci sono delle leggi che grazie al cielo funzionano e per queste dichiarazioni ci sono i reati. Qui si parla palesemente di odio e non delle cose scientifiche provate dalla pseudo dottoressa, Invece di dire baggianate qui è meglio fare la domanda come fa una persona cosi a svolgere un lavoro del genere....Le sue uscite e le dichiarazioni che fa non sono compatibili del lavoro che svolge percio va mandata via. Mi spiace ma è cosi. Dovrebbe svolgere il lavoro del prete....Cosi sarà la prima donna martire della chiesa e non della medicina che secondo me lei non sa dove alloggia....Firmate la petizione come hanno fatto finora 7.800 persone e non sono tutti gay ma tantissimi eterosessuali che sono sconvolti e indignati da tale sciocchezze

    Avatar
    Loran 19.1.17 - 17:10

    Ecco solo alcune risposte nel merito alle false affermazioni della dottoressa riguardanti l'omosessualità e il sesso anale tanto caro alla dottoressa. "Sesso anale che provoca gravi danni ai tessuti interni con relative ragadi malattie veneree e infezioni al pene in caso di contatto con batteri fecali" Allora le pareti dello sfintere anale sono abbastanza delicate (un po' tutti abbiamo provato dei casi di stitichezza e non è piacevole ma pochi sono morti per atroci sofferenze e malattie) però un conto è fare sesso e un conto è venire stuprato, quando si fa sesso (tutti i tipi di sesso) bisognerebbe prendere delle precauzioni come lubrificanti (consigliati anche per il sesso vaginale) preservativi e sopratutto procedere per gradi insomma non è che dobbiamo buttare giù un muro con un martello pneumatico. Anche in assenza di preservativo (sempre consigliato) il contatto con le feci porta solo in rari casi a infezioni e sempre molto banali e di facile curabilità. "L'omosessualità non è sessualità" Falso non esistono studi scientifici che identifichino la sessualità come l'esclusivo rapporto finalizzato alla procreazione tra maschio e femmina. "L'ano non è un organo deputato al piacere sessuale" Falso nell'ano sono presenti una miriade di terminazioni nervose che durante il sesso vengono stimolate e portano al piacere (anche nelle donne) c'è poi in aggiunta la stimolazione anche se indiretta della prostata ghiandola che regola l'emissione di liquido prostatico durante l'eiaculazione e che porta al piacere sessuale. Poi considerando che tutta la pelle degli esseri umani ha milioni di terminazioni nervose che se stimolate (alcune persone raggiungono l'orgasmo solo attraverso i massaggi e le carezze) possono portare al piacere sessuale parlare di organi deputati esclusivamente a questo scopo non ha senso scientifico. Il corpo umano è una meravigliosa macchina molto più versatile di quanto la dottoressa possa pensare.

      Avatar
      alessio 19.1.17 - 18:15

      Risposte nel merito alle risposte nel merito : Pigliarlo nel sedere è, per alcuni malati, un divertimento che può chiamarsi erotismo oppure omoerotismo, non sesso o sessualità, la quale sussiste laddove vi è, con l'incontro, appunto, dei 2 organi sessuali deputati, la potenzialità per la procreazione umana ! Il retto anale, deputato invece alla defecazione, cioé all'evacuazione, sinonimo di uscita, non di entrata, ha a che vedere con l'espulsione delle feci, non con la sessualità !! E non c'entra una beata mazza che lì vicino c'è la prostata e allora ci sono certi che vengono anche così : si può venire, se per questo, in infiniti modi; si può venire anche con un massaggio alle braccia, alle gambe, alle cosce; si può venire anche solo guardando una ragazza particolarmente eccitante; si può venire con un getto continuo di acqua calda sulle parti basse; si può venire strusciandosi su ogni cosa; si possono anche avere involontarie polluzioni notturne; si può avere, insomma, piacere venereo in innumerevoli modi, ma QUESTO NON SI CHIAMA SESSUALITÀ. Che vi siano poi varie parti del corpo con terminazioni collegate a sensazioni di piacere non significa niente :sfido io a non " godere" di un buon massaggio alle spalle, al collo, alla schiena, alle braccia, così come, per chi proprio vuol cimentarsi, anche all'ano, ma il fatto che queste parti del corpo, se sapientemente stimolate, siano in grado di trasmettere sensazioni di piacere, nulla ha a che vedere con il sesso !!! E tutte quelle porcherie riguardo il fare piano, perchè il buco del culo bisogna sfondarlo per gradi con l'ausilio di lubrificanti e cose del genere, e lo stare attenti agli escrementi, suscettibili ad ogni istante di essere espulsi dal sedere, sono situazioni immonde, repellenti al solo pensiero, che attengono solo la sodomia, non il rapporto naturale tra uomo e donna, tra pene e vagina, appositamente congegnati per l'accoppiamento naturale e fecondo

        Avatar
        Loran 20.1.17 - 1:00

        https://uploads.disquscdn.com/images/2c28b1712c9706983589b79bc1a30a2067b5e84a9410dc2f1a2781fad9e3a4f1.jpg

Trending

iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: "Ipocriti, scrivevano quanto fossi grassa" - Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni - Gay.it

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: “Ipocriti, scrivevano quanto fossi grassa”

Culture - Redazione 22.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: "Voglio essere autenticamente me stesso" (VIDEO) - Jason Hackett - Gay.it

Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: “Voglio essere autenticamente me stesso” (VIDEO)

News - Redazione 22.5.24

Leggere fa bene