Ivan Cattaneo: “Vado al GF VIP, ma non chiamatemi Malgioglio!”

di

"Sarò la scheggia impazzita del Grande Fratello Vip. Una vera mina vagante."

CONDIVIDI
554 Condivisioni Facebook 554 Twitter Google WhatsApp
3468 0

Oramai è tutto confermato: Ivan Cattaneo sarà uno dei protagonisti del prossimo Grande Fratello Vip, e a pochi giorni dal suo ingresso nella Casa più spiata d’Italia, il cantante di Polisex e Una zebra a pois si racconta senza filtri ad Alessio Poeta sul settimanale Spy, in edicola da oggi.

«Quest’anno mi sono deciso ad entrare nella casa del GF perché sono molto più sereno. Dopo tanti anni di relazione ho scoperto che il mio compagno mi tradiva e, improvvisamente, mi è crollato il mondo addosso. È vero: non facevamo più l’amore, ma non ero pronto ad un tradimento. Ora siamo separati. Abbiamo due appartamenti diversi. Io vivo solo e lui convive con il suo nuovo amore al quale ho detto: “meno male che ora devi fartelo tu!”».

Copertina SPY n.38 in edicola

Nella lunga chiacchierata che Cattaneo ha concesso al giornale non sono mancate le frecciatine a Cristiano Malgioglio, star indiscussa della scorsa edizione del reality di Canale 5.

«Non iniziamo con i paragoni! Io con lui non c’entro un bel nulla. Lui nella casa è stato bravissimo, ma non si è fatto conoscere per quello che è realmente. Aveva sempre gli occhiali da sole e gli occhi, discorso medico a parte, sono lo specchio dell’anima. Anche Signorini, dallo studio, gli disse di far vedere a tutti la vipera che c’era in lui. Non ricorda che nella quinta edizione de L’Isola dei Famosi, dove io mi ritirai dopo 48 ore, lui uscì dopo pochissime puntate? Lì, sotto al sole e senza cibo, uscì il vero Malgioglio. Al Grande Fratello avrebbe potuto dare di più!».

Non mancano, infine, certe battute sulle hit sfornate dal cantante di Ramacca.

«È stato bravo a far sua Mi sono innamorato di tuo marito, in origine cantata da Catherine Spaak. A breve, invece, uscirà il mio disco ‘Eiaculazione da Tiffany. Volevo incidere anche un brano dal titolo ‘Scusa mamma se son gay’, ma poi ho rimandato.»

Foto Facebook ufficiale Ivan Cattaneo

E poi Ivan parla degli interventi al viso che, a detta dei più cattivi, hanno stravolto il suo volto.

«Ho 65 anni e cerco di mantenermi al meglio. Oggi non mi guardo più allo specchio. Faccio qualche ritocchino ogni tanto, ma nulla di invasivo. Pensi che mi rifeci il naso con le prime cinquecento mila lire guadagnare nel 1978 per aver scoperto Anna Oxa.»

Foto Facebook ufficiale Ivan Cattaneo

Per non farsi mancare nulla, tra tanta tv e musica, il cantante nato a Bergamo nel ’53, sarà anche nei cinema grazie al film di Andrea Adriatico su Mario Mieli.

Copertina Tv Sorrisi & Canzoni

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Ciacci: "A me del mondo gay non me ne frega niente!"
Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...