Da Posh Spice a stilista, celebriamo Victoria Beckham

Festeggiamola nel giorno del suo 47esimo compleanno

Da Posh Spice a stilista, celebriamo Victoria Beckham - Victoria Beckham cover 1 - Gay.it
4 min. di lettura

Da Posh Spice a stilista, celebriamo Victoria Beckham - Victoria Beckham - Gay.it

É una donna che non avrebbe bisogno di presentazioni. É’ bella, ricca, sexy, ha un brand di moda tutto suo ed è sposata da anni con uno tra gli uomini più desiderati al mondo. Stiamo parlando di Victoria Beckham. La ex Posh Spice, che il 17 aprile festeggia i suoi primi 47 anni, è una diva che ha segnato la cultura pop di ieri e di oggi.  Victoria non ha faticato nel raggiungere i suoi obbiettivi. Grazie alla sua parentesi con le Spice Girls è riuscita a imporsi come una vera icona di stile, e come un idolo per la comunità LGBT forse solo perché è riuscita a sposare e a mettere su famiglia con il bellissimo David Beckham.

Il vero nome è Victoria Caroline Adams

Da Posh Spice a stilista, celebriamo Victoria Beckham - victoria beckham - Gay.it

Ormai da tutti è conosciuta con il nome di Victoria Beckham, ed è celebre per il suo charme e per il successo che ha ottenuto come stilista. È nata però con il nome di Victoria Caroline Adams, nella città di Harlow, nel distretto dell’Essex. Fin da ragazza ha sempre avuto la voglia di sfondare nel mondo dello spettacolo, infatti ha studiato danza, ha lavorato come modella e ha cantato in un gruppo mentre frequentava il college. C’è da dire, però, che Victoria Beckham non è mai stata un’allieva promettente quando frequentava il liceo. Per questo ha studiato in una scuola privata che coniugava gli studi classici a quelli artistici.

Diventa una Spice Girls grazie a un annuncio di lavoro



Gli anni ’90 rappresentano il momento migliore per Victoria Beckham. Il mondo dell’arte in genere era una fucina di idee e di sperimentazioni che hanno permesso al settore di compiere un vero e proprio salto di qualità. Le Spice Girls nascono ufficialmente nel 1994. E Victoria è diventata la Posh Spice dopo che ha risposto a un annuncio su The Stage. All’audizione si sono presentate molte ragazze, ma solo cinque hanno passato le selezioni. Da lì in poi la sua vita è cambiata radicalmente. Per il suo atteggiamento da diva e quel fisico longilineo, alla Beckham è stato costruito il ruolo di ragazza alla moda che, di fatto, ha mantenuto anche nella vita reale. La band ha esordito con Wannabe, diventando poi un vero e proprio fenomeno di culto. Nel 2000 le Spice Girls si sciolgono, ma il mito di Victoria resta.

Da Posh Spice a stilista, celebriamo Victoria Beckham - Victoria Beckham family 1 - Gay.it

Durante la permanenza nel gruppo, tanti sono i gossip che sono trapelati sul suo conto. Si dice che arrivava sempre tardi alle prove e che non avesse nessun talento in fatto di musica. Non è stato mai confermato il rumor, ma alcuni tabloid inglesi hanno rivelato molti restroscena. Pare che Victoria cantasse sempre in playback durante i concerti e che le fosse staro affidato il ruolo di Posh Spice solo perché era bella e attraente.  Dopo lo scioglimento, è tornata ad essere una Spice Girls per l’album Forever, il primo senza Geri. Di recente è stata lei a lasciare la band, durante il tour della band che si è svolto nel 2019.

È stata licenziata dalla discografia a causa della sua maternità



Già coniugata con l’ex calciatore, nell’agosto del 2000 decide di seguire una carriera da cantante solista, come è accaduto per le sue compagne del gruppo. Dopo una serie di collaborazioni, nel 2001 esce il suo primo e unico album intitolato semplicemente Victoria Beckham. Lanciato dal singolo Not such ad Innocent Girl il cui l’artista è stata diretta in un video musicale ambientato nello spazio, il suo album si è posizionato al sesto posto della classifica inglese. Le critiche però sono state impietose. Sta di fatto che questa è stata la sua unica incuriosirne in campo musicale. La seconda maternità ha costretto la Beckham a sospendere le attività di promozione e, secondo fondi non accreditate, la casa distrofica avrebbe rescisso il contratto.

Nel 2016 firma l’abito da sposa di Eva Longoria

La moda, però, resta uno dei punti fermi della vita di Victoria. Nel 2005 ha creato il marchio VB Rocks, mostrando una linea di abbigliamenti casual. E poi profumi, manuali di bellezza: il suo brand nel Regno Unito è sulla bocca di tutti. Ha partecipato a diverse settimane della moda di New York, diventando un punto di riferimento nel campo. Tanto è vero che Eva Longoria, l’ex Desperate Housewives, ingaggia Victoria Beckham per disegnare il suo abito da sposa in occasione del matrimonio con Josè Antonio Baston.

Coppia d’oro con David Beckham

https://www.instagram.com/p/CLXQBX3Jdwk/

Tra i due è stato amore a prima vista. Lui è uno tra i calciatori più celebri dell’Inghilterra ed è annoverato tra gli uomini più belli del mondo dello spettacolo. Entrambi si sono conosciuti nel periodo d’oro delle Spice Girls e, da quel momento in poi, non si sono mai separati. Victoria e David sui sono sposati nel luglio del 1999 nel castello di Luttrellstown, a Dublino. I media li hanno ribattezzati Posh & Becks. Sono diventati vere e proprie icone della moda e dello showbiz. Hanno tre figli e ancora oggi sono una famiglia felice. Nonostante i rumor di diversi tradimenti da parte di David, la relazione è stabile e non c’è aria di divorzio.

Da Posh Spice a stilista, celebriamo Victoria Beckham - Victoria Beckham - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

I nostri contenuti
sono diversi