Per la Giornata contro l’Omofobia al Senato proiezione di Varichina, il film sul queer nella Bari degli anni ’70

di

La storia di Lorenzo De Santis farà riflettere il mondo politico?

4214 0

Il film Varichina, uscito a livello nazionale qualche mese fa, è stato scelto per celebrare la Giornata Internazionale contro l’Omofobia e la Transfobia nell’evento promosso come ogni anno dalla Commissione Diritti Umani del Senato.

Varichina: la vera storia della falsa vita di Lorenzo De Santis, docu-drama diretto da Mariangela Barbanente e da Antonio Palumbo, racconta la parabola di un uomo nato e cresciuto a Bari negli anni ’70-’80, dei suoi lavori casuali (posteggiatore abusivo, addetto alla pulizia dei bagni pubblici, venditore di candeggina – da qui il soprannome – e tanto altro) e della sua identità: il giornalista Alberto Selvaggi, autore dell’articolo a cui il film si è ispirato, lo ha definito “il precursore di tutti i Gay Pride perché omosessuale dichiarato in tempi (non) sospetti.

Il suo incedere ancheggiante, i colori sgargianti dei suoi vestiti, il trucco e quelle risposte sempre pronte alla “Tutti qui finirete con tanto di pacca sul (suo) sedere lo hanno reso a suo modo un simbolo, unica macchia di colore nella Bari profondamente retrograda e conservatrice di quegli anni.

All’incontro (ore 15) che precede la proiezione del film (ore 17) prenderanno parte alcuni esponenti delle maggiori associazioni LGBT e l’onorevole Luigi Manconi, presidente della Commissione Diritti Umani del Senato (nonché principale artefice dell’evento) e il sottosegretario agli Affari Esteri Benedetto Della Vedova, recentemente balzato agli onori della cronaca grazie all’impegno profuso per la liberazione dell’attivista Yuri Guaiana, fermato a Mosca mentre era in procinto di consegnare le firme raccolte contro le persecuzioni ai danni della comunità LGBT in Cecenia.

Ideata dallo scrittore e attivista francese Louis-Georges Tin nel 2005, a 15 anni dalla rimozione dell’omosessualità dalla lista delle malattie mentali secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la Giornata contro l’Omofobia viene celebrata in oltre 100 Paesi nel mondo con eventi e specifiche campagne di sensibilizzazione.

Leggi   Videogiochi, la rivoluzione di Football Manager: si potrà dichiararsi gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...