Star Trek Discovery, arriva la prima coppia gay della serie tv

di

Anthony Rapp e Wilson Cruz sono la prima storica coppia gay nella cinquantennale vita della serie tv Star Trek.

4540 2

Dopo 51 anni di vita, una coppia gay si prepara a fare il suo debutto nell’iconico universo televisivo di Star Trek. La CBS ha infatti realizzato una nuova stagione del celebre show, una sorta di prequel intitolato Star Trek Discovery, le cui prime due puntate sono già disponibili su Netflix.

Con la terza, che andrà in onda questa notte negli Usa, dovrebbero entrare in scena Anthony Rapp e Wilson Cruz, chiamati ad indossare gli abiti della prima coppia dichiaratamente gay della serie tv. Rapp, 45enne da oltre 20 anni gay dichiarato ad Hollywood, ne ha così parlato in anteprima.

Sono davvero entusiasta e felice quando un personaggio gay entra a far parte di una storia – specialmente quando un personaggio gay è creato in un modo tanto complesso e umano, senza essere stereotipato e poco interessante. C’è stata una piccola preview al cinema con Sulu, in Beyond, ed è stato un bel cenno. Ma in questo caso, in realtà, parlo con il mio compagno, ci vivo insieme, vediamo il nostro rapporto crescere nel tempo, trattato come verrebbe trattata qualsiasi altra relazione”. “Credo che tutti saranno felici dell’umanità del nostro rapporto“.

Innamorati sulla stessa nave spaziale ma anche colleghi, con le responsabilità mediche che potrebbero andare a scontrarsi con le responsabilità nei confronti della persona che si ama. Nell’ultimo Star Trek di JJ Abrams, come ricordato da Rapp, il personaggio di Sulu, in tv a lungo interpretato da George Takei, da anni gay dichiarato, fa di fatto coming out, presentando al pubblico il proprio marito e la propria figlia. Una brevissima scena che nel caso di Star Trek Discovery diventerà centrale all’interno del racconto. Finalmente, potremmo aggiungere, dopo 51 anni di missioni.

Leggi   Star Trek: Discovery, primo storico bacio gay - il video
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...