Signorini: “E’ Putin l’uomo più sexy del mondo”

di

Il direttore di Chi e TV Sorrisi e Canzoni svela la sua passione per il primo ministro ed ex agente segreto russo. E il suo amore incondizionato per...

1849 0

In un’intervista rilasciata ad Alberto Mattioli de La Stampa, Alfonso Signorini svela a chi, secondo lui è l’uomo più sexy del mondo: "Sicuramente Vladimir Putin. Quando l’ho visto a torso nudo, con la tigre siberiana uccisa ai piedi, ho avuto un colpo: me-ra-vi-glio-so! Ho perfino chiesto a Berlusconi di presentarmelo". Purtroppo per il direttore di Chi e TV Sorrisi e Canzoni, Berlusconi s’è messo a ridere e non gliel’ha presentato.

Signorini è l’unico direttore di giornale dichiaratamente gay: "Dichiaratamente, sì. Nei fatti, non so – precisa -. In ogni caso, sono la dimostrazione che Berlusconi è un liberale. Dopo l’outing, mi disse solo: direttore, i nostri binari non si incroceranno mai".

Da gay dichiarato, personaggio ultra noto del mondo dello spettacolo, la sua icona non può che essere un altra star dello showbiz, Raffaella Carrà. Il giornalista, naturalmente, non manca di stuzzicarlo sull’argomento: "Vaime dice che quando vede la Carrà e poi esce si aspetta di incontrare i tedeschi con i carri armati" risponde senza ombra di dubbio: "Ma la Carrà non si discute, si ama. Io sono cresciuto a pane e Carrà. Andavo all’università, tornavo nel mio appartamento, scolavo la pasta e lei era lì, a Pronto, Raffaella?, insieme a Punto e Virgola".

E sulla ministra per le Pari Opportunità dice: "La Carfagna può essere tutto, ma scema no di certo. (…) Faceva la valletta di Mengacci e frequentava la villa di Lele Mora in Sardegna. Ma si era appena laureata, era diplomata in Conservatorio e usava i congiuntivi. Un giorno le chiesi: tu che ci fai qui? Lei: ho altri progetti. Infatti…"

Leggi   Stasera Casa Mika eletto miglior programma d'intrattenimento d'Europa
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...