Video

Da Mare Fuori a Sanremo 2024: il monologo di Cucciolo e Milos sul palco dell’Ariston

"Abbandoniamo gli stereotipi del vero uomo o della vera donna, per ambire a essere uomini veri e donne vere".

ascolta:
0:00
-
0:00
3 min. di lettura

È questo il tempo di far sentire la nostra voce.

Lo sanno bene Antonio D’Aquino e Francesco Panarella (alias Milos e Cucciolo della serie tv “MareFuori“) che, insieme ad alcuni colleghi del cast, sono saliti sul palco del Teatro Ariston per sensibilizzare il pubblico italiano sul tema del femminicidio.

Il Festival di Sanremo non è solo una gara” ha dichiarato Amadeus durante la seconda serata della kermesse musicale.

È anche, o forse è soprattutto, l’occasione per ascoltare cosa hanno da raccontarci le artiste e gli artisti, che hanno scelto di usare la musica per parlare delle loro emozioni, delle paure, delle speranze, degli amori, delle delusioni, dei sogni, delle fatiche. Insomma, della quotidianità. Una quotidianità spesso in questi mesi, ma sono costretto a dire in questi anni, funestata da una parola drammatica, aberrante, odiosa: femminicidio”.

Per questo motivo il conduttore e direttore artistico della 74esima edizione del Festival della canzone italiana ha invitato alcuni rappresentanti delle Generazione Z (per lo più uomini) tra i più amati del momento per parlare alla pancia del Paese, cercando di sensibilizzare su un tema che ancora oggi attanaglia la nostra società.

Obiettivo invertire una preoccupante tendenza di marcia che vede le donne come vittime sacrificali di un sistema malato in cui, ahi noi, alcuni uomini pensano ancora di poter decidere, pensare e vivere al posto loro. Che schifo! Lasciatecelo dire.

Cucciolo e Micciarella, Sanremo 2024
Cucciolo e Milos, Sanremo 2024 – Foto: Screenshot RaiPlay

Cucciolo e Milos a Sanremo 2024: il monologo

Così, saliti sul palco del Teatro Ariston, Cucciolo e Milos – protagonisti in Mare Fuori di un indimenticabile bacio tra due uomini e di una storia omosessuale – hanno pronunciato le parole “Verità” e “Accanto”, contribuendo a far passare questo messaggio estremamente importante, volto a scardinare degli stereotipi machisti che ancora oggi hanno forti ripercussioni nella vita di ognunə di noi.

Obiettivo colpire giovani e meno giovani, e farli riflettere.

E quale migliore occasione se non l’ospitata del cast di Mare Fuori, presente per lanciare la quarta stagione in arrivo su Rai 2, per parlare di femminicidio al Festival di Sanremo?

Abbandoniamo gli stereotipi del vero uomo o della vera donna, per ambire a essere uomini veri e donne vere“, spiega Antonio D’Aquino (alias Milos) descrivendo la parola “Verità“: “Gli uomini veri e le donne vere vivono e amano nel mondo, accolgono le loro diversità e quelle degli altri come una risorsa, sapendo che sono proprio queste a renderli liberi”.

Una coppia non si fonda sull’attribuire ruoli, ma sul condividerli, non sul tracciare confini, ma sullo starsi accanto, certe volte perfino sull’attendersi, accettando anche i momenti di silenzio in cui ti sembra che non stia succedendo niente“, ha aggiunto Francesco Panarella (alias Cucciolo) in accompagnamento alla parola “Accanto”: “Ma quell’attesa è solo ciò che prepara il tuo meglio. Quel silenzio è solo ciò che testimonia il tuo amore”.

Insomma, forti dei loro personaggi – interpretati nella nota serie tv Rai, la cui quarta stagione è attualmente alle vette della classifica dei più visti su RaiPlay -, Antonio D’Aquino e Francesco Panarella hanno dato un contributo immenso alla causa, mettendoci la faccia e la voce come attori, ma soprattutto come uomini che sanno di poter essere portatori sani di quel cambiamento che tuttə auspichiamo.

E d’altronde per loro non si tratta della prima volta! In Mare Fuori, infatti, interpretano due personaggi alla scoperta della propria sessualità che sono riusciti a far discutere il pubblico italiano perché innamorati l’uno dell’altro.

Mare Fuori Gay Cucciolo Milos bacio gay storia gay
Mare Fuori Gay Cucciolo Milos bacio gay storia gay

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey - Ian McKellen Oscar Conlon Morrey - Gay.it

Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey

Culture - Redazione 19.2.24
taiwan-intervista-post-elezioni (5)

Taiwan: “La Cina una minaccia costante, soprattutto per la comunità queer” parla un’attivista LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 14.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming - film 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 19.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali - Angelina Mango 1 - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali

Culture - Redazione 14.2.24
Vittorio Menozzi, Grande Fratello

Vittorio Menozzi, dopo il Grande Fratello in arrivo un nuovo programma tv: di cosa si tratta?

News - Luca Diana 14.2.24

Hai già letto
queste storie?

Amadeus, Sanremo 2023

Area Sanremo 2023, Amadeus confermato nel ruolo di direttore artistico: chi saranno i 4 vincitori?

Musica - Luca Diana 11.10.23
Sanremo 2024, ecco tutti i duetti. Paola e Chiara con i Ricchi e Poveri, Mahmood con i Tenores di Bitti. Annalisa con LRDL - Sanremo 2024 duetti - Gay.it

Sanremo 2024, ecco tutti i duetti. Paola e Chiara con i Ricchi e Poveri, Mahmood con i Tenores di Bitti. Annalisa con LRDL

Musica - Luca Diana 26.1.24
"I transessuali" e "utero in affitto", Zan contro il Tg1: "Inaccettabile lessico ideologico e discriminatorio usato dalla destra" - VIDEO - Tg1 - Gay.it

“I transessuali” e “utero in affitto”, Zan contro il Tg1: “Inaccettabile lessico ideologico e discriminatorio usato dalla destra” – VIDEO

News - Redazione 9.11.23
un-posto-al-sole-gestazione-per-altri

La violenta manipolazione di Un Posto al Sole al racconto della gestazione per altri

Serie Tv - Francesca Di Feo 16.10.23
Young Royals 3, il trailer italiano dell'ultima stagione - Young Royals 3 - Gay.it

Young Royals 3, il trailer italiano dell’ultima stagione

Serie Tv - Redazione 8.2.24
Sanremo 2024, -5. Il PrimaFestival condotto da Paola & Chiara anticipa tutti e parte sabato 3 febbraio - PrimaFestival condotto da Paola e Chiara - Gay.it

Sanremo 2024, -5. Il PrimaFestival condotto da Paola & Chiara anticipa tutti e parte sabato 3 febbraio

Culture - Redazione 1.2.24
Milly Carlucci e Paolo Belli, Ballando con le Stelle

Ballando con le stelle 2023, tutto quello che sappiamo sulla nuova edizione: giuria, concorrenti, conduttori e primi spot

News - Luca Diana 6.9.23
Rose Villain

Rose Villain, dagli esordi alla nuova avventura al Festival di Sanremo: ecco ciò che sappiamo su di lei

Culture - Luca Diana 19.1.24