Napoli, dieci anni del cinefestival lgbt Omovies

Novità e conferme dell'evento.

Napoli, dieci anni del cinefestival lgbt Omovies - Omovies 2017 - Gay.it
2 min. di lettura

Taglia il traguardo dei dieci anni Omovies, il festival di cinema omosessuale, transgender, tradizionale appuntamento partenopeo dedicato principalmente ai cortometraggi a tematica queer.

Da stasera a venerdì 15 dicembre presso il cinema Astra sono in programma cinquanta proiezioni gratuite provenienti da quindici nazionalità diverse. Due saranno i focus principali: la battaglia per i diritti della comunità lgbt e l’emancipazione della donna.

Vogliamo mostrare l’amore e le sue differenze – spiega Carlo Cremona, direttore artistico del festival – creare aggregazione sociale, partendo da quella giovanile, un luogo di riflessione, condivisione e sviluppo, che diviene opportunità di contaminazione tra giovani e meno giovani, tra giovani omosessuali, transessuali ed eterosessuali, tra uomini e donne che condividono i valori Costituzionali e della Pace”.

Omovies è promosso dall’Associazione lgbt di Promozione Sociale iKen Onlus e col suo concorso internazionale di cortometraggi si propone come un evento di promozione territoriale per la Campania che rafforza l’immagine della regione come luogo accogliente per le persone e per le famiglie lgbt e che favorisce una ‘cultura dell’amore’ come strategia e antidoto alla subcultura dell’odio razziale e della discriminazione.

Napoli, dieci anni del cinefestival lgbt Omovies - Gay.itAnche quest’anno tutte le opere in competizione sono state tradotte in italiano dall’Academy inTranslation composta da una sessantina di studenti e studentesse grazie alla guida di sei docenti coordinati dal professor Giuseppe Balirano dell’Università Orientale e presieduti dalla professoressa Delia Carmela Chiaro dell’Università di Bologna.

Quest’anno è stato istituito il nuovo premio Vincenzo Ruggiero sul tema della malattia invalidante che va al cortometraggio Lettera a sua figlia di Giuseppe A. Nuzzo con Leo Gullotta e all’appassionato melò di matrice televisiva A effetto domino di Fabio Massa con Pietro de Silva e Cristina Donadio che abbiamo visto al Ze Festival nizzardo.

Napoli, dieci anni del cinefestival lgbt Omovies - Omovies 2017 2 - Gay.it

Omovies si concluderà il 16 dicembre con l’evento Gran Galà presso l’Istituto Francese di Napoli presentato da Priscilla Drag Queen, ossia l’istrionico Mariano Gallo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24

Leggere fa bene