Verona, capotreno Italo annuncia ai passeggeri:”Benvenuti nella città dell’amore, Famiglia è dove c’è amore”

Arrivati a Verona Porta Nuova nel giorno della contromanifestazione, i passeggeri di un treno Italo sono stati così accolti dal capotreno.

“Questo week end più che mai Verona è la città dell’amore, buona permanenza dal vostro capotreno, che ricorda: Famiglia è dove c’è amore”.

Così i passeggeri del convoglio Italo 8973, partito da Venezia Santa Lucia e arrivato oggi Verona Porta Nuova, sono stati accolti dal capotreno. Applausi scroscianti sono piovuti da più parti, tra le varie carrozze, per un annuncio che è presto diventato virale sui social.

Tre anni fa, come dimenticarlo, Italo finì nella bufera per aver promosso degli sconti nei confronti dei partecipanti del Family Day, iniziativa che in quel caso si tenne a Roma, il 30 gennaio del 2016. All’epoca si battagliava sul DDL Cirinnà, poi fortunatamente approvato, e in molti storsero la bocca dinanzi a quel 30% di sconto.

Passati tre anni, e grazie al coraggio di un capotreno, possiamo dire che la compagnia è tornata a stare dalla parte giusta della Storia.

Ti suggeriamo anche  Forza Nuova ora se la prende con Fedez: blitz al suo ultimo concerto