Il tributo di Justin Bieber alle vittime di Orlando

Durante la data del Purpose Tour a Orlando in Florida Justin ha ricordato tutte le 49 vittime dell’attentato al Pulse club.

Justin Bieber, il re del pop canadese ha ricordato i martiri della strage omofoba del Pulse, durante il suo concerto a Orlando di giovedì scorso.

Mentre cantava Purpose, sul megaschermo alle sue spalle scorrevano i nomi di tutte le vittime.

Terminata la performance, Bieber ha dichiarato: ‘Ne avete passate tante qui, e il mio cuore è con tutte le famiglie. Non cedere Orlando!’.

In seguito ha twittato: ‘Grazie per stasera. Non abbiate mai paura di essere ciò che siete. #orlandostrong’.

 

Ti suggeriamo anche  Pulse: come sarà il memoriale per ricordare le vittime della strage di Orlando
Storie

Bimbo di 9 anni chiede consigli sul coming out a Pete Buttigieg: ‘Voglio essere coraggioso come te’

In un comizio Pete Buttigieg ha risposto a un giovane sostenitore, rivelando il suo punto di vista sull'importanza del coming out.

di Carlo Lanna