Austria: centralinista hotline for president

Il centralinista di una linea erotica ha annunciato oggi la sua candidatura alle elezioni presidenziali in Austria del prossimo 25 aprile.

Austria: centralinista hotline for president - logo gayit news 2 - Gay.it
< 1 min. di lettura

VIENNA – Il centralinista di una linea erotica ha annunciato oggi la sua candidatura alle elezioni presidenziali in Austria del prossimo 25 aprile. Wolfgang Poeltl, che si candida come indipendente, sta tentando di raccogliere le seimila firme di sostegno necessarie per presentare la propria candidatura e si dice ottimista, pur ammettendo che la vittoria è “un’illusione”. Poeltl pensa di poter conquistare il 15-20% dei voti.
L’operatore della hotline, che ha lavorato in passato come pianista in un piano bar di Amburgo, come disk jockey nel Tirolo e come animatore in Spagna, ha detto di aspirare a quell’incarico, poichè un presidente della Repubblica dovrebbe essere “un uomo del popolo”.
Poeltl, 42 anni, pensa di farsi pubblicità attraverso il suo sito Internet, che ha aperto all’incirca un anno fa e che ha ogni giorno circa 8mila contatti: “Chiunque voglia parlarmi può farlo in qualsiasi momento, mentre non può con Heinz Fischer (candidato socialdemocratico alla presidenza e vicepresidente del Parlamento – ndr)”, ha detto in un’intervista all’agenzia di stampa austriaca Apa.
Il centralinista si dice certo di poter ottenere il sostegno delle organizzazioni degli omosessuali, contro le quali si è mossa l’attuale ministro degli Esteri, Benita Ferrero Waldner, candidato conservatore alle elezioni presidenziali. Il presidente della Repubblica austriaca viene eletto ogni sei anni per un unico mandato a suffragio universale.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker? - Grande Fratello 2023 - Gay.it

Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker?

News - Luca Diana 3.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

austria-risarcimento-omosessuali

Austria, in arrivo gli indennizzi per le vittime della persecuzione degli omosessuali dopo il 1971

News - Francesca Di Feo 15.11.23