Boy George annuncia: “Pagherò io i funerali di Pete Burns”

"Pete è morto senza un penny. I suoi familiari volevano organizzare un crowdfunding ma penso sia poco dignitoso".

Boy George annuncia: "Pagherò io i funerali di Pete Burns" - boy george - Gay.it
2 min. di lettura

Boy George ha deciso di aiutare la famiglia di Pete Burns e pagare per i suoi funerali.

L’ex moglie di Pete Lynne Corlett e l’attuale marito Michael Simpson avevano l’obbligo legale di provvedere al funerale, ma Boy George si è offerto visto le difficoltà finanziarie in cui Burns si trovava negli ultimi anni. Boy George ha dichiarato al Sun: “È molto triste dirlo ma Pete è morto senza un penny e non c’erano i soldi per un funerale. A un certo punto Lynne e Michael hanno proposto di fare un crowdfunding per pagarlo. Ma questo sarebbe stato poco dignitoso per uno come Pete“. Alla notizia delle difficoltà Boy George si è fatto avanti perché ritiene che Lynn e Michael abbiano già abbastanza a cui pensare: è strano e commovente vedere come una leggenda degli anni 80 ne aiuti un’altra.

Pete Burns si è separato dalla moglie nel 2006 per unirsi col suo partner Michael Simpson. La coppia si è poi lasciata dopo 10 mesi perché Burns voleva tornare a frequentare donne: “Le relazioni gay sono di durata pari a uno spot pubblicitario, non arrivano a un film intero“, aveva dichiarato.

Pete ripeteva in continuazione quanto non gli importasse delle etichette di genere: “Non me ne frega un cazzo di gender o di drag. Non voglio essere una donna quando mi vesto da donna. Sono cresciuto con una quantità incredibile di libertà e creatività. La società ha messo un notevole livello di vincoli su queste due cose“.

LEGGI ANCHE: Cosa fu Pete Burns per noi che eravamo teenager > >

pete_burns

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Matt Bomer: "Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay" - Matt Bomer - Gay.it

Matt Bomer: “Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay”

Cinema - Redazione 12.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Break The Code Tour, Nemo arriva in Italia. Ecco dove e quando - Break The Code Tour Nemo arriva in Italia - Gay.it

Break The Code Tour, Nemo arriva in Italia. Ecco dove e quando

Musica - Redazione 13.6.24
Carlotta D'Amico e mamma Erika vincono "Io Canto Family"

Carlotta D’Amico e mamma Erika vincono “Io Canto Family”

Culture - Luca Diana 13.6.24

I nostri contenuti
sono diversi