Brunei: il codice penale prevede la lapidazione per i gay e amputazioni per i ladri

Il nuovo codice penale si basa sulle regole della sharia.

brunei
2 min. di lettura

Il Brunei si adegua e nel suo nuovo codice penale inserisce delle pene basate dalla sharia, previste per alcuni reati. La popolazione del piccolo stato del sud-est asiatico è in gran parte musulmana (i due terzi lo sono) e dalla settimana prossima saranno soggetti al nuovo codice penale, approvato dopo anni di lavori. Infatti, la modifica del codice era stata annunciata nel 2014, con l’intenzione di inserire appunto le regole e le punizioni corporali indicate nella sharia.

E sono proprio le punizioni corporali a scatenare lo sdegno delle maggiori associazioni per i diritti umani. La punizione per il furto prevede l’amputazione di un piede o di una mano, mentre erano già presenti altre condanne e multe salate per chi consuma alcol e chi non rispetta la preghiera del venerdì. Per gli omosessuali e chi commette adulterio, secondo il Corano, la condanna prevede la morte. Non a caso, in questi due casi si prevede la morte per lapidazione.

Brunei, uno dei Paesi islamici più conservatori

A decidere di basare il proprio codice penale sulla sharia è stato il sultano del Brunei, uno degli uomini più ricchi del mondo. Con un patrimonio di 20 miliardi di dollari, il sultano Haji Hassanal Bolkiah controlla lo Stato dal 1967. E non ha intenzione di riconoscere alcun diritto alla comunità LGBT, anche se non ci sono riferimenti e condanne alle donne lesbiche. Anzi, stando alla legge, i rapporti tra due donne sono considerati legali.

Amnesty International tra tutte le associazioni ha richiesto di “fermare immediatamente” l’applicazione delle nuove sanzioni, che saranno valide dal 3 aprile. L’Ong internazionale che combatte per i diritti umani ha definito le condanne per furti, omosessualità e adulterio come sanzioni profondamente sbagliate, dichiarando che “non dovrebbero nemmeno essere considerati reati, compresi i rapporti consensuali tra adulti dello stesso sesso”. Al momento, il Brunei è uno degli Stati più omofobi esistenti in tutto il Pianeta.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda? - Drag Race Italia - Gay.it

Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda?

News - Redazione 20.6.24
Mahmood coming out_ Foto dalla sfilata di Prada

Quella specie di coming out di Mahmood in inglese: media italiani impazziti

Musica - Mandalina Di Biase 20.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24

Hai già letto
queste storie?

Russia LGBT - terapia riparativa

Russia: “curare le persone LGBTI”, smascherati 12 enti che operano indisturbati tra abusi fisici, sessuali e psicologici

Corpi - Francesca Di Feo 5.3.24
cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Yemen, 13 persone condannate ad esecuzione pubblica per "omosessualità" - Indonesia fustigazione gay - Gay.it

Yemen, 13 persone condannate ad esecuzione pubblica per “omosessualità”

News - Redazione 9.2.24
brunei-pena-di-morte-omosessualita

Il Brunei minaccia di lapidare gli omosessuali dal 2019, mentre il mondo celebra il matrimonio tra i suoi Reali

News - Francesca Di Feo 30.1.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Celebrità, alleati e icone LGBTQIA+ che ci hanno lasciato nel 2023 - Lutti 2023 - Gay.it

Celebrità, alleati e icone LGBTQIA+ che ci hanno lasciato nel 2023

News - Federico Boni 28.12.23
Veganuary - Di Pazza e la cucina vegetale

Di Pazza: cos’è il Veganuary e l’insostenibile leggerezza del vegetale

Culture - Emanuele Cellini 11.1.24