In Cile esiste una scuola per le persone transessuali contro il bullismo transfobico

Un ambiente sicuro dove anche le persone trans possono concludere gli studi, cosa che molto spesso non accade per le continue discriminazioni subite.

cile
2 min. di lettura

Si chiama scuola Amarante, ed è dedicata a Amaranta Gómez Regalado, un politico transgender messicano. L’istituto del Cile si occupa di accogliere tutti gli studenti e le studentesse transessuali, per fornire loro un ambiente sicuro. Dove il bullismo omo-transfobico è ovviamente proibito. Se due anni fa contava solo cinque studenti transgender, oggi ne conta 38 tra i 6 e i 17 anni ed è riconosciuta come una scuola “riservata” a persona trans. Avendo un ambiente sicuro dove studiare, possono condurre una vita scolastico tranquilla e sana. Fattori che poi si ripercuotono anche nel rendimento e nella possibilità di ottenere un diploma.

La scuola Amaranta è gestita da Evelyn Silva e al momento è gratuita, i professori che hanno deciso di insegnare qui sono tutti volontari. La decisione di aprire una scuola per bambini transgender è nata per il forte bullismo che queste persone devono sopportare ogni giorno a scuola da parte dei compagni. Difatti, violenze e discriminazioni sono quotidiane, e i continui eventi transfobici portano un grave disagio. Fino alla decisione di togliersi la vita. 

In Cile molti trans lasciano la scuola

Proprio per evitare aggressioni, scherzi e discriminazioni da parte dei compagni, sono molti gli studenti e le studentesse trans che decidono di lasciare la scuola. Senza avere la possibilità di ottenere il diploma e avere quindi meno possibilità nel mondo del lavoro una volta finiti gli studi.

Volevo solo morire, non volevo esistere, perché quello che mi hanno fatto mi faceva sentire terribile“. Queste le parole di Angela, una studentessa transgender, che non riusciva più a sopportare gli abusi quotidiani da parte dei compagni. E che stava pensando al suicidio come ultima scelta, affinché  questa discriminazione nei suoi confronti finisse una volta per tutte.

Il Cile nel corso degli anni ha approvato le unioni civili e alcune leggi contro le discriminazioni, mentre non è possibile per le coppie LGBT adottare e non è presente la stepchild adoption (persone omosessuali single invece hanno questo diritto). Nonostante questo avanzamento nel campo dei diritti, il Paese è fortemente cattolico, e quindi nella società rimane una mentalità ancora troppo chiusa. E questo si ripercuote poi sulla comunità LGBT.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out: "Un messaggio di libertà, che tutti possano fare lo stesso" - Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out - Gay.it

Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out: “Un messaggio di libertà, che tutti possano fare lo stesso”

News - Redazione 19.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un'iconica foto presto diventata virale - Laura Pausini Eros Ramazzotti Giorgia Elisa e Tiziano Ferro - Gay.it

Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un’iconica foto presto diventata virale

Musica - Redazione 19.7.24
Katy Perry video

“Ho visto le stelle”: tutte pazze per il vibratore di Katy Perry (un po’ meno per il suo singolo)

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
Alberto Matano e il marito Riccardo Mannino

L’estate 2024 di Alberto Matano tra sole, amore e nuove avventure letterarie: le foto social

Culture - Luca Diana 19.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24

Leggere fa bene