Freddie Mercury: “Never Boring” è il box set definitivo della sua carriera con inediti, ristampe e rarità

In tempo per il Coming Out Day, tra le giornate più importanti della comunità LGBT+, ecco la più completa raccolta che racchiude inediti e ristampe degli album precedenti di Freddie Mercury.

Freddie Mercury
3 min. di lettura

La carriera solista del leader dei Queen, l’impareggiabile Freddie Mercury, è raccolta nel nuovo cofanetto “Never Boring“, che esce l’11 ottobre, nella Giornata Mondiale del Coming Out Day, importantissima per la comunità LGBT+.

La raccolta – composta da ben 5 dischi – contiene tre CD, un Blu-ray, un DVD e un libro di foto- molte delle quali rare e inedite – con copertina rigida oltre a quelli che un comunicato stampa descrive come “pensieri e citazioni” scritte da Freddie Mercury.

https://youtu.be/tcCC5TC3eFQ

Ad impreziosire “Never Boring“, già succosa di suo, c’è anche un’introduzione di Rami Malek, che lo scorso anno ha interpretato il cantante nel biopic di grandissimo successo Bohemian Rhapsody.

Tra gli inediti dell’album figura anche “Love Me Like There’s No Tomorrow“, di cui è stato realizzato anche un videoclip animato a tinte LGBT+ dagli animatori Esteban Bravo e Beth David.

Riguardo il videoclip del bellissimo brano, i due artisti hanno dichiarato:

Volevamo raccontare una storia rilevante per la vita di Freddie, ma non esplicitamente su di lui. La crisi dell’AIDS degli anni ’80 è una parte enorme della storia LGBT + ed è qualcosa che sapevamo che doveva essere gestito con cura. È una linea sottilissima quella che si interpone tra il gettare luce su un argomento e il perpetuare uno stigma, e siamo stati cauti a non sporgerci in stereotipi che avrebbero potuto danneggiare la moderna comprensione del virus dell’AIDS, piuttosto che aiutarlo.

Ispirati dalla ricerca del virus HIV / AIDS e del modo in cui influenza il sistema immunitario, quella di “Love Me Like There’s No Tomorrow” è una storia d’amore tra due globuli bianchi, uno dei quali è stato infettato dal virus.

Questa prospettiva ci ha dato una rappresentazione visiva più diretta del nostro conflitto, che ci ha permesso di esplorare le lotte più sfumate che i personaggi affrontano nella loro relazione reciproca, le loro percezioni di se stessi, della società, il pregiudizio e la negligenza di essi.

La comunità LGBT + ha combattuto per anni per il diritto ad un’adeguata ricerca ed assistenza sanitaria, e grazie a quella lotta, milioni di vite sono state salvate. Volevamo celebrare quella vittoria. Attraverso la perseveranza e la forza e l’amore: i nostri personaggi non solo sopravvivono, ma vivono insieme vite lunghe e sane!

Entrambi gli album solisti di Freddie Mercury sono messi in evidenza in “Never Boring“, con un’edizione speciale di 11 tracce recentemente mixata di “Mr. Bad Guy” – il primo disco del 1985 – e il secondo album “Barcelona”, targato 1988, qui riproposto nella sua edizione rinnovata del 2012.

Un altro CD contiene una raccolta di 12 tracce delle più grandi hits della carriera solista di Freddie Mercury.

Il Blu-ray e il DVD, invece, includono video musicali ed esibizioni dal vivo della carriera solista di Mercury.

Oltre che in versione cofanetto, i dischi contenuti in “Never Boring” saranno, inoltre, disponibili separatamente su CD, vinile e in streaming.

https://youtu.be/LGjt291COa0

La tracklist dettagliata del box set ‘Never Boring’ di Freddie Mercury

Freddie Mercury Never Boring

‘The Great Pretender’
‘I Was Born To Love You’
‘Barcelona’
‘In My Defence’
‘Love Kills’
‘How Can I Go On’ (Single Version)
‘Love Me Like There’s No Tomorrow’
‘Living On My Own’ (Radio Mix)
‘The Golden Boy’ (Single Edit)
‘Time Waits For No One’
‘She Blows Hot And Cold’
‘Made In Heaven’

‘Mr. Bad Guy’ (Special Edition)
‘Let’s Turn It On’
‘Made In Heaven’
‘I Was Born To Love You’
‘Foolin’ Around’
‘Your Kind Of Lover’
‘Mr. Bad Guy’
‘Man Made Paradise’
‘There Must Be More To Life Than This’
‘Living On My Own’
‘My Love Is Dangerous’
‘Love Me Like There’s No Tomorrow’

‘Barcelona’ (Special Edition)
‘Barcelona’
‘La Japonaise’
‘The Fallen Priest’
‘Ensueño’
‘The Golden Boy’
‘Guide Me Home’
‘How Can I Go On’
‘Exercises In Free Love’
‘Overture Piccante’

‘Never Boring’ (Blu-ray and DVD)
‘Made In Heaven’
‘The Great Pretender’
‘Living On My Own’
‘Barcelona’
‘I Was Born To Love You’
‘Time Waits For No One’
‘In My Defence’
‘Living On My Own’ (Radio Mix)
‘The Golden Boy’ (La Nit performance, Barcelona)
‘How Can I Go On’ (La Nit performance, Barcelona)
‘Barcelona’ (La Nit performance, Barcelona)
Bonus Videos
Freddie Mercury & Dave Clark “Time” Interview
‘The Great Pretender’ (Extended Version)
‘Barcelona’ (Ku Klub performance, Ibiza)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lil Nas X - Rodeo Gay

Da Lil Nas X a Orville Peck: sei mai stato in un rodeo gay? VIDEO

Culture - Mandalina Di Biase 16.7.24
L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
JD Vance vice Donald Trump

Chi è JD Vance, vice di Trump, estremista anti-LGBTI e anti-aborto, è contro matrimonio egualitario e affermazione di genere dei minori

News - Redazione Milano 16.7.24
Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: "È tutto molto veritiero e positivo" - Agatha All Along - Gay.it

Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: “È tutto molto veritiero e positivo”

Serie Tv - Redazione 17.7.24
Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction - Simon Cowell cover - Gay.it

Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction

Musica - Redazione 16.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24