I Sentinelli di Milano, Facebook censura la pagina

On line è immediatamente cresciuta la marea di solidarietà alla pagina, con tanto di 'lettera' da mandare al contatto mail abuse@facebook.com

I Sentinelli di Milano, Facebook censura la pagina - Scaled Image 51 - Gay.it
< 1 min. di lettura

Una denuncia che ha dell’incredibile, quella diventata realtà nella serata di ieri.

La pagina I Sentinelli di Milano è stata infatti ‘oscurata’ da Facebook, apparentemente senza alcun tipo di motivazione. A denunciarne la scomparsa Luca Caputa Curcio, fidanzato di Luca Paladini più volte minacciato di morte nei mesi scorsi.

Sono 5 mesi che il mio compagno, il sottoscritto e le nostre famiglie sono oggetto di insulti e minacce di morte da parte di profili regolarmente aperti qui su Facebook. Pochi minuti fa Facebook ha RIMOSSO la pagina dei Sentinelli di Milano. Qui tutto sta andando all’incontrario: l’odio prevarica su chi ogni giorno si batte contro ogni forma di intolleranza e violenza. Io davvero sono talmente esausto che sapete che c’è? Che gli standard, le condizioni d’uso e gli algoritmi potete davvero ficcarveli dove dico io‘.

Parole dettate dalla rabbia, che si fa inevitabile sconforto, anche perché non son oarrivate comunicazioni ufficiali dal social network. On line è immediatamente cresciuta la marea di solidarietà alla pagina, con tanto di ‘lettera’ da mandare al contatto mail abuse@facebook.com, in segno di protesta.

“Dear all,
I’m writing to protest against the removal of the page “I sentinelli di Milano”. This page is the civil expression of anti-racism, anti-fascism, LGBTQ support and gender equality.
This page is the voice of an inspiring movement against all the discriminations, and I do believe It fully deserves to be back online ASAP.
Thanks”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Loran 18.7.18 - 10:35

Veramente vergognoso quando poi su Facebbok sono presenti e nonostante le segnalazioni rimangono indisturbati pagine gruppi e profili che inneggiano alla violenza all'odio razziale verso qualsiasi categorie di persone verso gli animali, di pornografia ed altro.

Trending

Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Allarme Social Media, le principali piattaforme non riescono a garantire la sicurezza delle persone LGBTQ+ - Social media Icons On The Home Screen of an Android Phone - Gay.it

Allarme Social Media, le principali piattaforme non riescono a garantire la sicurezza delle persone LGBTQ+

News - Redazione 24.5.24