Nuovo ingaggio per Sean Hayes. Sarà una donna cisgender in ‘Lazy Susan’

Identità di genere nella mezza età: ecco il nuovo progetto di Sean Hayes dopo la fine di 'Will & Grace'

Nuovo ingaggio per Sean Hayes. Sarà una donna cisgender in ‘Lazy Susan’ - Gay.it
Nuovo film per Sean Hayes
< 1 min. di lettura

È stato diffuso il trailer di ‘Lazy Susan’, tragi-commedia diretta da Nick Peet e che vede nel cast, come iconico protagonista, il celebre Sean Hayes. L’attore americano, famoso per essere stato il Jack in ‘Will & Grace’, trova spazio sul grande schermo in un film compito ma di grande impatto che sfiora la tematica dell’identità di genere nella mezza età.

Il tema di ‘Lazy Susan’ è molto particolare, dato che affronta di petto il problema della sessualità e soprattutto quello dell’essere cisgender. Per definizione, si intendete una persona che si riconosce nel sesso con il quale è nato, ovvero la sua sessualità coincide con l’identità di genere. Il dizionario inglese di Oxford definisce come cisessuale una persona che è a proprio agio con il suo sesso. Da non confondere con transessuale, visto che non tutti si riconoscono nel sesso di nascita.

Il film con Sean Hayes parte proprio da questo presupposto e racconta la vita di Susan, donna egocentrica, che ha attraversato le fasi salienti della sua gioventù senza nessun tipo di aspettativa. Si sveglia un bel giorno senza un lavoro, senza una relazione e senza una famiglia. Decide così di prendere il controllo della sua vita, sperando di poter diventare con le sue sole forze la Susan che ha sempre desiderato. Il film dal 3 Aprile arriverà, per ora, solo negli Stati Uniti. Si attende di conoscere una casa di distribuzione per il circuito dei multisala del nostro paese.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood 17 Maggio Omobitransfobia

Cosa dirà Mahmood il 17 Maggio nella giornata contro l’omobitransfobia?

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
BigMama a Domenica In

BigMama: “Prima di Lodovica nascondevo la mia sessualità, non pensavo di meritare amore”

Musica - Emanuele Corbo 22.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Taylor Swift per THE TORTURED POETS DEPARTMENT (2024)

Il nuovo album di Taylor Swift: no, non è Patti Smith (ma lei lo sa già)

Musica - Riccardo Conte 22.4.24
BigMama: "La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n'erano" - BigMama - Gay.it

BigMama: “La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n’erano”

Musica - Redazione 21.4.24
Priscilla

Priscilla, 30 anni dopo arriva il sequel della Regina del Deserto

Cinema - Redazione 22.4.24

Continua a leggere

Daniele Gattano

Daniele Gattano: “Più che la censura, temo l’autocensura” – intervista

Culture - Luca Diana 15.2.24