Video

La La Land divide: c’è chi lo ama e chi lo odia. Ecco i film ai quali si ispira

Secondo alcuni è deludente, secondo altri e geniale. Da che parte state?

< 1 min. di lettura

Inizialmente hanno tutti parlato benissimo di La La Land, poi qualcosa è andato storto.

La La Land è il film più chiacchierato del momento. Sarà per le innumerevoli candidature all’Oscar (ben 14), sarà per l’attesa che aveva generato, sarà per la critica che (inizialmente) lo osannava.

Fatto sta che il film di Damien Chazelle con Emma Stone e Ryan Gosling non si è procurato solo applausi, ma anche qualche fischio. Se alcuni lo descrivono come un delizioso ritorno ai classici musical hollywoodiani, altri affermano che non sia poi questo granché. Secondo i detrattori sarebbe noioso, soprattutto nella mezzo; Gosling e Stone poi non sarebbero cantanti e ballerini egregi, paragonabili ai loro predecessori; inoltre, secondo altri, il modo in cui il jazz viene dipinto all’interno del film è “un’accozzaglia di luoghi comuni”.

Un’altra critica che gli viene mossa è l’incredibile spettro di riferimenti ai film passati che presenta: riferimenti, secondo coloro che non lo hanno apprezzato, copiati in modo pedissequo e sterile. Ma è davvero così? Sta a voi giudicare: guardate il video che li raccoglie tutti e votate il nostro sondaggio!

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Avatar
Federico Scarpato 31.1.17 - 13:51

A chi piace il genere,soprattutto il classico musical anni 60/70, piacerà tantissimo,soprattutto per l'esorbitante numero di citazioni (forse troppe). Chi pensava ai musical di ultima generazione ( Mamma Mia,Mulin Rouge) lo troverà noioso . È un film che piace soprattutto agli addetti ai lavori,sembra proprio costruito per partecipare ai Festival e accaparrarsi Oscar. Tuttavia è sicuramente un prodotto di qualità

Comments are closed.

Trending

Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24

Continua a leggere

Povere Creature di Lanthimos, capolavoro di libertà sessuale e autodeterminazione femminista. Recensione - 030 PT Atsushi Nishijima 20211110 00201 1 - Gay.it

Povere Creature di Lanthimos, capolavoro di libertà sessuale e autodeterminazione femminista. Recensione

Cinema - Federico Boni 18.1.24