Nasce AndreA, il network LGBT per sentirti al sicuro

Nasce Network Andrea, un nuovo canale di Refuge LGBT e della Croce Rossa di Roma dove confrontarsi e ricevere aiuto quando discriminati.

Nasce AndreA, il network LGBT per sentirti al sicuro - andrea - Gay.it
2 min. di lettura

AndreA è il nuovo network LGBTQIA creato da Croce Rossa Italiana come ulteriore canale per entrare in contatto con il Refuge LGBT di Roma (realizzato e inaugurato pochi giorni fa GUARDA LE FOTO >) e Gay Center, oltre che un luogo dove persone che condividono la stessa situazione possono confrontarsi e trovare gli aiuti di cui hanno bisogno.

12032665_911676082259446_1409434872009764340_o
AndreA rappresenta simbolicamente chiunque si trovi obbligato a convivere con stereotipi, aspettative e discriminazioni in una società chiusa e ostile: è un nome proprio di persona e, in quanto persona, rappresenta l’impegno di Croce Rossa per lo sviluppo e la promozione dell’individuo. Andrea è un nome ambigenere, sia maschile che femminile. Andrea rappresenta la non necessità di essere identificabile e schematizzabile in una dicotomia svilente e senza uscita. Andrea è una sfida, rappresenta il voler superare le aspettative della società. L’origine del nome Andrea deriva, infatti, dal greco aner-andros, che significa uomo, nell’accezione virile del termine, uomo nella sua mascolinità contrapposto alla donna. Ma essere Andrea non comporta l’essere necessariamente uomo come la società si aspetta, essere Andrea significa emanciparsi dalle proiezioni dei luoghi comuni, significa superare il pregiudizio, significa costruire una identità propria.

Un luogo sicuro, virtuale e reale, dove imparare a valorizzare la propria diversità, ascoltare la diversità degli altri e farne patrimonio.

foto andrea volontari cri 2

Sarà possibile chattare con un operatore preparato in materia di discriminazione, manifestare bisogni e problemi a cui trovare, insieme, una soluzione o chiedere sostegno psicologico. Ma anche chattare con gli altri utenti, in un circolo virtuoso di socializzazione.

Qui il link diretto al forum e qui il link alla pagina Facebook: iscrivetevi in tanti!

LEGGI ANCHE: Refuge LGBT: ecco le prime foto esclusive dalla Casa Accoglienza di Croce Rossa e Gay Center > >

refuge_lgbt

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Charli XCX e Troye Sivan partono in tour insieme

Charli XCX e Troye Sivan annunciano un tour insieme: “È l’evento gay della stagione”

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24

Hai già letto
queste storie?

Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
Chiara Francini voce del podcast Refuge: "Alla ministra Roccella dico di ascoltare le storie di omobitransfobia" - INTERVISTA - chiara francini 2 - Gay.it

Chiara Francini voce del podcast Refuge: “Alla ministra Roccella dico di ascoltare le storie di omobitransfobia” – INTERVISTA

News - Federico Boni 10.11.23
telefono Insulti froci checche scarti omofobia roma gay help line

“Fr*ci di m*rda, scarto della società”: a Roma insulti a coppia gay dopo la disdetta di una prenotazione

News - Redazione Milano 19.10.23
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24