Video

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

Era il 18 marzo 2006 quando la linea di assistenza telefonica iniziò la sua preziosa opera di primo ascolto: in 18 anni il numero verde 800713713 ha ricevuto più di 350.000 chiamate.

ascolta:
0:00
-
0:00
2 min. di lettura

A 18 anni dall’attivazione, il numero verde 800713713 di Gay Help Line e Speakly.org chat hanno registrato oltre 350.000 chiamate da persone LGBTIAQ+ afflitte da episodi di omobitransfobia.  Era infatti il 18 marzo 2006 quando la linea di assistenza telefonica iniziò la sua preziosa opera di primo ascolto. Si legge sul comunicato di Gay Help Line:

“Abbiamo raccolto le richieste di ascolto e supporto di persone LGBTIAQ+, contrastando gli effetti del pregiudizio omobitransfobico grazie ad una lavoro di RETE in tutta Italia, che nel 2016 ha attivato anche la prima casafamiglia per giovani Refuge LGBT+ vittime di violenza e discriminazione e nel 2021 Refuge T* “A casa di Ornella”, per persone trans, transgender e non binary vittime di discriminazione”

Dunque l’omobitransfobia non solo non si arresta, ma cresce in modo sostanziale e il dato qualitativo più scioccante dei numeri riportati da Gay Help Line è che il 51% delle persone che chiamano sono giovani.

Tra le persone prese in carico nel nostro servizio, il 41,6% riceve violenze psicologiche o fisiche in famiglia in quanto LGBT+. Il 17% dei giovani racconta di aver subito la perdita del sostegno da parte dei familiari, compromettendo così i loro percorsi di studio e formazione. Ogni anno su circa 400 casi di giovani LGBT+ cacciati di casa solo il 10% riesce a trovare ospitalità nelle case famiglia protette come Refuge LGBT+ e Refuge T*, le nostre strutture, che accolgono le persone LGBT+ e le supportano attraverso la formazione e la ricerca del lavoro.

L’analisi dell’ultimo anno fa emergere anche il dato in crescita di genitori e famiglie di ragazzə transgender, non binary e gender non conforming, che chiedono counseling e mediazione familiare nel percorso di affermazione di genere.

L’11,6% dei contatti riferisce discriminazioni nel mondo del lavoro, in particolare sotto forma di difficoltà nell’ottenere posti di lavoro per le persone trans (8%) ed elevata esposizione al mobbing. Il bullismo via social induce il 5,7% dei casi di persone che si sono rivolte alla Gay Help Line e alla Speakly.org chat all’abbandonoscolastico.

Il progetto sostenuto dal Gay Center è oggi possibile anche grazie al supporto di Unar, Ministero delle Pari Opportunità, Regione Lazio, Comune di Roma, Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, Chiesa Valdese e donazioni di aziende e singoli.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby - Roma Lazio il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti in vista del derby - Gay.it

Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby

News - Redazione 5.4.24
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
Pride Christmas Nutcracker (TARGET)

Schiaccianoci queer e Babbo Natale in sedia a rotelle? È subito polemica

News - Redazione Milano 28.11.23
Università Bocconi, sospesi tre studenti per commenti transfobici sui bagni gender neutral dell'ateneo - bagniinclusivi scaled 1 - Gay.it

Università Bocconi, sospesi tre studenti per commenti transfobici sui bagni gender neutral dell’ateneo

News - Redazione 15.2.24
Salerno, aggressione omofoba al grido "ricchi*ne, uomo di merd*, clandestino di merd*” - Omofobia 10 - Gay.it

Salerno, aggressione omofoba al grido “ricchi*ne, uomo di merd*, clandestino di merd*”

News - Redazione 3.5.24
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
18-maggio-manifestazione-trans

Contro la violenza istituzionale sui corpi trans*: perché la comunità T scende in piazza il 18 maggio

News - Francesca Di Feo 16.5.24