“Fr*ci di m*rda, scarto della società”: a Roma insulti a coppia gay dopo la disdetta di una prenotazione

La denuncia tramite la gay Help Line. Il Gay Center interpella il Municipio di competenza: "Chiediamo che l'uomo venga sanzionato e multato".

ascolta:
0:00
-
0:00
telefono Insulti froci checche scarti omofobia roma gay help line
telefono Insulti froci checche scarti omofobia roma gay help line
2 min. di lettura

ATTENZIONE QUESTO CONTENUTO POTREBBE URTARE LA TUA SENSIBILITA’

 

Insulti omofobici a una coppia gay da parte del locatore di una stanza in un appartamento a Roma. L’uomo ha ripetuto ingiurie discriminatorie quali “ch**che, culattoni di m*rda“. L’uomo ha anche apostrofato le persone omosessuali come “scarto della società” e ha detto chiaramente “ho sbagliato ad affittare la casa a due fr*ci“.

La segnalazione è arrivata al numero verde 800 713 713 della Gay Help Line. Stando a quanto racconta Alessandra Rossi, coordinatrice della linea telefonica di aiuto alle persone LGBTIQ+, un ragazzo di nome Fabio (nome di fantasia) la scorsa estate ha fatto richiesta di prenotazione di una stanza in un appartamento disponibile per affitti temporanei a Roma. Fabio voleva trascorrere un weekend romantico con il suo compagno nella capitale e ha fatto il suo normale booking, concordando in via ufficiosa la riservazione di una notte nella stanza messa in locazione temporanea dall’uomo. L’accordo non prevedeva formalità, né penali nel caso di disdetta.

Quando la coppia, per via di un impegno improvviso, si è vista costretta ad annullare la prenotazione, l’uomo ha inviato ai ragazzi una serie ripetuta di messaggi telefonici sessisti e omofobici. L’uomo ha detto di aver commesso un errore a lasciar prenotare la stanza “a due fr*ci“, ha detto anche “non voglio più i gay in casa mia perché i gay sono scarto della società”, ha quindi usato epiteti quali ch**che, culattoni di m*rda, siete due fr*ci di m*rda.

Negli audio forniti da Gay Help Line si evidenzia anche il tono rabbioso e cinico con cui l’uomo inveisce.

 

Nella nota di Gay Help Line si sottolinea come “il linguaggio d’odio con cui il proprietario della casa vacanze ha colpito la coppia testimonia che l’omobitransfobia è causa di discriminazione anche nell’accesso ai servizi e al libero mercato, come negli affitti di immobili”.

Gay Help Line, servizio offerto da Gay Center, ha chiesto che il proprietario autore degli insulti venga sanzionato e multato. “Lo abbiamo chiesto a Lorenza Bonaccorsi, presidente del Municipio 1, ed a Claudia Santoloce, Assessore Pari Opportunità del Municipio 1, che si sono subito attivate” spiega la nota di Gay Help Line.

Pochi giorni fa a Milano una coppia gay è stata pestata da tre uomini davanti ai bambini, con insulti quali “Fr*ci di m**da”.

A Biella una madre picchiava figlio di 17 anni con il mattarello perché gay.

A Gardaland, in provincia di Verona, un manager bullizzava un dipendente del parco con allusioni quali “principessa”.

In Molise botte e insulti a una trentenne perché lesbica.

A Pavia una donna trans è stata presa a pugni e aggredita in stazione al grido “fr**io ti ammazzo”.

A Foggia un padre minacciava di morte e picchiava suo figlio gay 20enne.

Questi appena citati sono gli episodi raccontati da Gay.it soltanto negli ultimi 20 giorni.

 

cover Foto di Oziel Gómez su Unsplash + Foto di Manuel bonadeo su Unsplash

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sanremo 2025, parla Carlo Conti: "Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival" - Carlo Conti - Gay.it

Sanremo 2025, parla Carlo Conti: “Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival”

Culture - Redazione 13.6.24
Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: "Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni" - Pride Croisette 2 - Gay.it

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: “Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni”

News - Federico Boni 12.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
aggressione-marrazzo

Aggredito Fabrizio Marrazzo, leader del Partito Gay: “Non è intervenuto nessuno” – VIDEO

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
"Orgoglio e pregiudizio", a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo - OrgoglioePregiudizio 1920x1080 - Gay.it

“Orgoglio e pregiudizio”, a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo

Cinema - Redazione 22.2.24
Via all'iter per il riconoscimento della Carriera Alias al personale dipendente di Roma Capitale - Carriera Alias - Gay.it

Via all’iter per il riconoscimento della Carriera Alias al personale dipendente di Roma Capitale

News - Redazione 24.4.24