Operatori dei consultori: formazione sui temi Lgbt

In Toscana al via un corso su "Educazione all’affettività e sessualità consapevole" per gli operatori dei consultori. un altro passo avanti nel lavoro contro le discriminazioni sessuali.

Operatori dei consultori: formazione sui temi Lgbt - consultoriotoscana - Gay.it
< 1 min. di lettura

Firenze  – Oltre 500 operatori dei consultori ‘a scuola’ per prepararsi a rispondere in maniera adeguata anche alle esigenze di giovani lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, transgender.

Il corso su Educazione all’affettività e sessualità consapevole prende il via domani, mercoledì 20 febbraio, e fa parte di un percorso formativo organizzato dall’assessorato al diritto alla salute della Regione Toscana avviato il 15 febbraio scorso, che si concluderà il 19 giugno, dal titolo Dall’affettività alla maternità e paternità consapevole.

Il percorso, che coinvolgerà tutti gli operatori dei consultori e delle strutture di educazione alla salute, affronta tre tematiche: percorso maternità e sostegno alla genitorialità; educazione all’ affettività e sessualità consapevole; interruzione volontaria di gravidanza.

Il progetto, realizzato dall’assessorato al diritto alla salute su sollecitazione dell’assessorato alle riforme istituzionali, vuole rispondere all’esigenza di dotare il personale dei consultori familiari e per i giovani della Toscana di una formazione che lo renda pronto a rispondere a dubbi, domande, necessità e urgenze di giovani lesbiche, gay, bisessuali, transessuali o transgender e dei loro genitori, parenti o amici.

Da domani i medici, gli psicologi, il personale dei consultori della Regione Toscana saranno pronti ad accogliere i giovani lgbt e a rispondere alle loro domande. Un passo avanti, quindi, nel lavoro che la Regione sta conducendo da alcuni anni per la piena accoglienza e la piena inclusione sociale delle persone lgbt e contro ogni discriminazione basata sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere.

In Toscana funzionano 244 consultori, di cui 204 familiari e 40 per i giovani.

Lucia Zambelli

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

Continua a leggere

omofobia ragazzo giovane gay

Pontedera, 18enne cacciato di casa dopo il coming out: “Niente figli gay, vattene”

News - Francesca Di Feo 27.3.24
mostruos3 pride 2024, sabato 22 giugno a siena

Mostruos3 Pride 2024: a Siena sabato 22 giugno

News - Redazione 7.5.24
Perché ho così bisogno di te: quando amare fa troppo male - mattia1 - Gay.it

Perché ho così bisogno di te: quando amare fa troppo male

Culture - Emanuele Cellini 28.12.23
Hiv Salute Mentale e Supporto Psicologico

Autostigma e salute mentale per le persone HIV+: l’importanza dell’aspetto psicologico

Corpi - Daniele Calzavara 2.5.24