Stezzano: unioni civili nello sgabuzzino. Una coppia non ci sta e denuncia al Tar

La coppia chiederà ai giudici di poter utilizzare, come previsto dalla legge, la stessa sala dei matrimoni etero.

Stezzano: unioni civili nello sgabuzzino. Una coppia non ci sta e denuncia al Tar - tar lombardia - Gay.it
< 1 min. di lettura

Avevamo parlato di Stezzano, il comune di 13mila abitanti in provincia di Bergamo che costringe le coppie LGBT a celebrare le unioni civili in uno sgabuzzino affollato di scrivanie, faldoni e polvere (LEGGI >).

Ieri pomeriggio una delle coppie gay che avrebbe dovuto unirsi civilmente ha incontrato la sindaca Elena Poma (sostenuta da Lega Nord e Forza Italia) per un confronto tra le parti, assistite da avvocati, con l’obiettivo di arrivare a un compromesso. Ma l’incontro si è risolto in un nulla di fatto e la sindaca è rimasta intransigente sulla sua decisione, che aveva ribadito a Repubblica: “Abbiamo scelto di non utilizzare la sala delle cerimonie perché la firma delle unioni, appunto, non è una celebrazione. È solo una dichiarazione davanti a un pubblico ufficiale”.

Così Stefano Chinotti e Massimo Giavazzi, avvocati della parte lesa, hanno deciso di ricorrere al Tar per ottenere un provvedimento cautelare: “Si tratta di una vera e propria lesione della dignità dei nostri assistiti“, hanno commentato al Corriere. La coppia chiederà ai giudici di poter utilizzare, come espressamente sancito dalla legge, la stessa sala comunale utilizzata per i matrimoni eterosessuali.

LEGGI ANCHE: Unioni civili, a Stezzano negato il salone, vengono celebrate nello sgabuzzino > >

schermata-2016-10-26-alle-12-26-15

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 26.10.16 - 11:40

La denuncia si fa al commissariato non al TAR. Al Tar si ricorre per questioni amministrative. Se ci fosse qualcosa di illecito interverrebbe il magistrato

Avatar
Valium 26.10.16 - 11:19

Era ora che qualcuno si facesse sentire

Trending

Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l'Open di Francia - Roland Garros 2024 al via ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per lOpen di Francia - Gay.it

Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l’Open di Francia

Corpi - Redazione 27.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
"È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina": storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping - cina intervista rifugiat lgbtqia 1 - Gay.it

“È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina”: storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24

Continua a leggere

Gay.it Progress Pride Flag LGBTI

L’unione civile non sarà annullata con la rettifica anagrafica del genere, sentenza della Corte Costituzionale

News - Francesca Di Feo 24.4.24
unioni-civili-assegno-di-mantenimento

Unioni civili, l’assegno di mantenimento in caso di scioglimento dovrà tenere conto anche del periodo di convivenza

News - Francesca Di Feo 29.12.23