Jorgie Makes, coming out in musica ad American Idol – video

Il 23enne ha cantato una canzone d’amore non corrisposto, facendo per la prima volta coming out tra gli applausi di Katy Perry.

Un’edizione sempre più queer, quella di American Idol 2019.

Dopo aver visto la settimana scorsa l’audizione di un bidello omosessuale che si è chiesto se troverà mai posto in Paradiso, cantando l’inedito “Almost Heaven”, negli ultimi giorni è toccato al 23enne Jorgie ricevere gli applausi dei tre giudici, Katy Perry, Lionel Richie e Luke Bryan.

Il giovane ha cantato un altro inedito, “Heaven”, su un amore non corrisposto. Un amore gay. Jorgie ha così fatto coming out davanti a milioni di americani.La mia famiglia non sa che sono gay, quindi questo è davvero un grande passo per me“, ha confessato nel corso dell’audizione. “Sono in TV per dire la verità. Sono qui oggi per celebrare chi sono e per porre fine all’era del rimanere chiuso nell’armadio, perché non è divertente. Sono pronto.”

Alla domanda se suo padre sapesse della sua omosessualità, Jorgie ha risposto: “Non sa nulla di me. Mi vedrà oggi e scoprirà tutto. Ho scritto questa canzone su un ragazzo che mi piaceva, ma non poteva saperlo perché non ero dichiarato, ed era proprio come, ‘la mia vita sarebbe il paradiso se tu avessi saputo che mi piacevi'”.

Grande voce e grande interpretazione per Jorgie, non a caso presto diventato virale per la sua esibizione.