Iowa: il senatore gay chiede che il matrimonio sia neutro

di

Matt McCoy, democratico, ha presentato un disegno di legge per abolire di parole come "marito" o "moglie" nella legislazione, sostituendole con "coniuge", parola neutra dal punto di vista...

Il Senatore dello stato dell’Iowa, il democratico Matt McCoy, dichiaratamente gay, ha presentato una legge che vuole rendere i matrimoni civili celebrati nello stato nordamericano, neutri dal punto di vista del genere.

Il progetto di legge intende rimuovere parole come "marito" e "moglie" dalle leggi dello Stato, e rimpiazzarle con "coniuge". Lo scopo è quello di fare in modo che, se la Corte Suprema dell’Iowa dovesse stabilire che il Defence of Marriage Act" (che difende il matrimonio tra un uomo e una donna come l’unico possibile) è incostituzionale, e dovesse, di conseguenza, legalizzare le unioni tra persone dello stesso sesso, il linguaggio delle norme sia adeguato alla situazione e non discriminatorio.

In un’intervista rilasciata a Radio Iowa, il Senatore ha dichiarato: "penso che sia un buon disegno di legge ed è qualcosa che non dovrebbe dare adito a controversie. Dovremmo solo pensare a come tutto questo funzionerà bene una volta che l’iOwa diventerà la Mecca dei matrimoni gay". Quando lo speaker gli ha chiesto cosa accadrebbe se, appunto, l’Iowa diventasse la Mecca delle nozze tra persone dello stesso sesso, MaCoy ha risposto: "Penso che sarebbo un’ottima cosa per l’economia".

Leggi   Quando i cattolici americani lottavano contro i matrimoni gay: il video
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...