L’ex presidente dell’Ordine dei medici del Portogallo: “I gay sono malati, come autolesionisti, sadici e masochisti”

di

Il chirurgo pediatrico si è scagliato anche contro Cristiano Ronaldo per la maternità surrogata.

5795 0

Antonio Gentil Martins è un chirurgo plastico e pediatrico ed è soprattutto ex presidente dell’Ordine dei medici del Portogallo. In una recente intervista rilasciata a Expresso, l’anziano medico (87 anni) ha espresso le sue violentissime opinioni contro omosessualità e maternità surrogata.

Inoltre Martins se l’è presa con l’amatissimo eroe sportivo nazionale Cristiano Ronaldo, definendolo apertamente uno “stronzo immorale senza educazione” per aver fatto ricorso alla GPA (gestazione per altri).

Il ricorso alla maternità surrogata lo considero un grave crimine. È degradante, una tristezza. Ronaldo è un atleta eccellente, ha un immenso merito, ma è uno stronzo immorale, non può essere d’esempio per nessuno. Ogni bambino ha diritto a una madre. Di più: penso che una delle grandi colpe di questo sia di sua madre, quella donna non gli ha dato un’educazione

Sul tema dell’omosessualità Gentil Martins ha affermato invece: “Perché il mondo prosegua ci devono essere uomini e donne. Li tratto come malati qualsiasi. L’omosessualità è corretta? Penso di no, è un’anomalia, una deviazione della personalità. Come i sadomasochisti, o gli autolesionisti“.

Comprensibilmente in Portogallo sono scoppiate le polemiche. Il giornale Observador ha annunciato che l’Ordine dei medici portoghese aprirà un’inchiesta interna sulle sue dichiarazioni.

Leggi   Omosessualità nelle domande di psichiatria, la ministra Fedeli: "Una gravità inaudita"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...