GF4: GIORNO 58

di

Il Principe ha ordito male le sue trame, e va in nomination con Serena e Robert. Patrick nel tugurio con Bob e Tommy. Carolina in suite con Serena....

591 0

Meno male che dovevano fare in modo di andare tutti quanti in nomination! Evidentemente qualcosa non ha funzionato nei diabolici piani di Ascanio, nonostante abbia passato tutta la sera a ricordare ai compagni quali nomi fare all’interno del confessionale. Ma qualcuno non ha rispettato i patti e i risultati sono stati sorprendenti: vanno in nomination lo stesso Ascanio – grazie anche a Katia che ha avuto persino il coraggio di nominarlo dopo quello che c’è stato fra di loro – assieme a Serena – la principessa dell’unica favola non a lieto fine – e Bob, che per la prima volta si dovrà sottoporre al giudizio del televoto. Carolina si è salvata in extremis perché ha potuto comprarsi l’immunità.

La serata si è però aperta con una prova divertente, sebbene fosse uno dei tanti déjà vu reiterati nel corso delle varie edizioni del reality. Si trattava della riproposizione di scene tratte da pellicole italiane più o meno famose, che si concludevano tutte con un sonoro schiaffo della protagonista femminile al partner maschile. Alla coppia ormai scoppiata formata da Katia ed Ascanio è toccato il film Travolti da un insolito destino in un azzurro mare d’agosto: pessima recitazione per entrambi, e dire che non deve essere stato difficile per i due girare una scena di litigio, visto che da qualche giorno non fanno altro nella vita reale. Patrick e Carolina hanno recitato una scena del film Francesca e Nunziata: se Patrick voleva riprodurre intenzionalmente il viso monoespressivo di Bova, ci è perfettamente riuscito. È stata poi la volta di Serena e Tommaso, finalmente assieme almeno nella finzione cinematografica. Ottima prova di entrambi nei ruoli che furono di Giovanna Mezzogiorno e Stefano Accorsi ne L’ultimo bacio. Infine, Katia e Robert hanno riproposto con un esito decisamente scarso il violento alterco fra Proietti e la Spaak tratto dal film Febbre da cavallo. Tutto sommato, visto che comunque l’impegno degli inquilini era stato notevole, la prova è stata giudicata superata e il budget della prossima settimana ammonta così a 336 euro.

Il peggiore della prova è stato, a ragione, Patrick che il Grande Fratello ha immediatamente spedito nel tugurio fra maiali e letti da montare. Ma non è rimasto solo: come era già accaduto, Patrick è stato costretto a scegliere due coinquilini con i quali condividere la notte nella stanza meno desiderata della Casa; Patrick ha chiamato con sé Tommaso e Robert che con il tugurio hanno già una discreta familiarità. La migliore della prova, invece, è stata ritenuta Carolina, ma ingiustamente. Il titolo spettava alla povera Serena e la diva sudamericana ne era perfettamente consapevole, tanto che nella scelta del premio si è ricordata dell’usurpata regalandole una notte in sua compagnia fra gli agi della suite. Vedremo come andrà a finire la convivenza ravvicinata delle due rivali in amore e soprattutto se Carolina resisterà – come a stento ha fatto Bob – alle canzoni della Carrà che la principessa triste di Genova canta e balla in continuazione. E anche per questa venerazione di Santa Raffaella del Tuca Tuca noi l’adoriamo.

Da ieri sera nella Casa c’è un nuovo inquilino. No, non è entrato nessun nuovo concorrente, purtroppo. Ma nel compenso ha fatto la sua comparsa un tenerissimo cucciolo di terranova che ha subito fatto impazzire tutti i ragazzi, eccezion fatta per Bob che si è tenuto in disparte perché, come lui stesso ha detto alla D’Urso e al suo immancabile cavatappi appeso al collo, preoccupato di doverlo rincorrere per tutta la Casa per “pulizzare” – testuali parole – i suoi bisognini. Che modi insensibili! Non ci resta che sperare che il cucciolo riesca a sopravvivere a quella banda di inquilini rozzi ed oziosi.

di Simone Michelucci

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...