Porno star condannato all’ergastolo per omicidio

di

E' scampato alla pena di morte solo grazie alla confessione. Jason Andrews, attore di Sean Cody, passerà il resto della sua vita in carcere per il cruento omicidio...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
13325 0

Se avete apprezzato Jason Andrews in uno dei film di Sean Cody, è meglio che imprimiate bene quell’immagine nella vostra mente perché non lo vedrete per molto, molto tempo.
Il porno attore 28enne, infatti, è stato condannato all’ergastolo per l’omicidio in florida del tatuatore Dennis Abrahamson.
Stando a quanto riporta Adult Video News, lui e la sua partner sul set Amanda Logue decisero di accettare la proposta di Abrhamson di partecipare ad un "sex party" nel mese di maggio del 2010, ma la serata, iniziata con la richiesta a Jason da parte di Abrahamson di fare sesso con lui, si concluse con le due porno star che prendevano a randellate e a coltellate l’uomo.

Non contenti, i due rubarono le carte di credito del tatuatore 41enne, il denaro contate che aveva con sé, una videocamera ed un computer portatile.
L’omicidio fece scalpore per la sua brutalità e la freddezza con ui i due avevano pianificato di compierlo. All’inizio, i due assassini vennero rilasciati dalla polizia per mancanza di prove e fuggirono separatamente. Quando, però altre prove sono state sottoposte agli investigatori, Jason venne arrestato a Chattanooga dove lavorava in un bar per fumatori di sigari di alto livello. Jason, conosciuto anche dalla movida di Chicago come DJ Veritas, confessò per evitare la pena di morte.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...