Il principino George icona gay: scoppia la polemica attorno al sito Pinknews

In alcuni scatti la posa del piccolo è sembrata gender fluid a molti.

In Gran Bretagna è diventato un vero e proprio caso l’articolo pubblicato dal sito LGBT PinkNews in cui, ironicamente, si definisce “icona gay” il principe George, di 4 anni, primogenito di William e Kate, alludendo a un recente scatto e ai commenti apparsi in rete.

Addirittura Jim Allister, leader di un partito minore (Tuv) dell’Irlanda del Nord, ha chiesto al sito di eliminare il pezzo definendolo “oltraggioso e malato”, ma Benjamin Cohen, responsabile di PinkNews, si è rifiutato, perché l’articolo si basa su commenti realmente diffusi in rete e sulle segnalazioni degli utenti.

I commenti arrivati al sito si riferivano a una foto nella quale il piccolo George si trovava a bordo di un elicottero e assumeva una posizione buffa, a molti risultata…gender fluid.

L’incipit dell’articolo riferisce: “Il principe George è diventato un’icona gay durante la notte – almeno, è quello che alcune persone stanno dicendo su Twitter. L’erede al trono è sempre stato carino e ben vestito, ma un giorno prima del suo quarto compleanno, una sua foto in cui sfoggia un viso eccitato ha cambiato ogni cosa…“.

Ti suggeriamo anche  Lo studio dell'università di San Diego: l'1% dei bambini dice di essere gay o trans