Bambini, ecco alcuni libri LGBTQIA+ per crescere consapevoli

Leggere per crescere consapevoli: vi consigliamo cinque libri LGBTQIA+ per lə più piccinə.

ascolta:
0:00
-
0:00
libri bambini lgbtiq_
libri bambini lgbtiq_
4 min. di lettura

E ai miei figli come lo spiego? Che assurdità – è vero! – non c’è niente sa spiegare!

Ecco cinque libri per piccinə a per imparare ad ascoltare, a scoprire, a sviluppare consapevolezza, una consapevolezza sbrigliata, autonoma e rispettosa.

1) Fiabe straordinarie per famiglie non ordinarie, Elisa Binda e Mattia Perego, Einaudi Ragazzi

Bambini, ecco alcuni libri LGBTQIA+ per crescere consapevoli - Fiabe straordinarie per famiglie non ordinarie Binda e PeregoLa Rosa Einaudi Ragazzi 9788866565307 - Gay.it

Di famiglie non si smette mai di parlare, anzi il discorso sembra continuamente (e tristemente) rinnovarsi: dal calo della natalità alle adozioni, dalle crociate contro le famiglie omogenitoriali ai bonus del governo per quelle con più di due figli a carico, dalle queer family ai dibattiti intorno alla pubblicità di Esselunga. Se la politica ancora cerca di ancorarci a un’idea vetusta (e fascista) di famiglia, spesso i libri e la cultura possono aiutarci a costruire riflessioni intelligenti e germinali. Fiabe straordinarie per famiglie non ordinarie di Elisa Binda e Mattia Perego (Einaudi Ragazzi) raccoglie dieci fiabe per famiglie non ordinarie. Storie di principesse figlie di sovrani separati, sempre divise tra un castello e l’altro, e di bambine figlie di due papà. Storie di fanciulli che hanno solo la mamma e di affetti giudicati male. Famiglie allargate o monche, monoparentali, omogenitoriali, multietniche e adottive. Un libro per piccini, certo, che non farebbe male neppure a qualche adulto, però.

2) Una casa di nuovo, Colleen Rowan Kosinski, Terre di Mezzo

Bambini, ecco alcuni libri LGBTQIA+ per crescere consapevoli - Gay.it

Una casa è la somma delle persone che la abitano. Una mamma, un papà e tre bambini lasciano la casa in cui si sono amati e si sono detti famiglia per trasferirsi altrove. Allora, la casa soffre, la casa perisce, cade in rovina. Poi, ecco, che torna abitarsi: ecco due uomini, la sistemano, se ne prendono cura e mentre lo fanno, si prendono cura l’uno dell’altro, si amano e provano a dirsi famiglia. Arriva anche una bambina e, allora, tutto torna a fiorire. Un albo illustrato da Valeria Docampo, che sa commuovere e definire gli affetti: Una casa di nuovo.

3) Il bosco in casa, Sarah Vergna, Settenove

Il bosco in casa - Settenove

Lə amicə di Settenove, casa editrice specializzata in tematiche di genere, portano in Italia una storiella che fa incontrare il discorso green a quello sui diritti civili. La piccola protagonista dai capelli rossi descrive il procedimento di coltivazione domestica di fragoline e, intanto, ci trasporta tra le mura della sua casa a osservarla ridere e giocare felici con i suoi genitori: un papà e il suo compagno. Così, mentre inermi lasciamo che una bimba ci faccia conoscere qualche segreto di riciclo ed economia domestica, proviamo a ricordarci che una famiglia è – e dovrebbe essere – libera da ogni tipo di legittimazione esterna. Il bosco in casa è un libro illustrato da Astrid Tolke, adatto a chiunque abbia superato i tre anni d’età.

4) Così come sono, Hélène Druvert, Franco Cosimo Panini Editore

Bambini, ecco alcuni libri LGBTQIA+ per crescere consapevoli - Gay.it

Scenografico e coloratissimo, questo albo firmato Hélène Druvert racconta quanto sia importante crescere nella piena accettazione della propria complessità e delle proprie sfaccettature. Con delicatezza e lungimiranza, Così come sono usa il linguaggio dei più piccoli per dire loro che essere sé stessi spesso è difficile, sì, ma irrinunciabile.

5) Maschio femmina, Joana Estrela, Mondadori

Bambini, ecco alcuni libri LGBTQIA+ per crescere consapevoli - 61SIC71ancL. SL1260 - Gay.it

Maschio o femmina? – si chiede sempre alle coppie in attesa. Maschio o femmina? – come se non contasse altro, come fosse l’informazione più interessante, la più fondamentale. Maschio o femmina?. La risposta sembra semplice, ma spesso, una volta superata la fase in cui non possiamo definirci, tutto è (fortunatamente) più complesso e sfumato, la nostra identità scivola dalla dualità del binarismo. Maschio femmina di Joana Estrela è un libro per chiunque voglia iniziare a riflettere intorno al genere.

Un consiglio in più: 

6) La battaglia del bosco senza nome, Diego Passoni, Il Battello a Vapore

La battaglia del bosco senza nome

Pur non affrontando in modo diretto le tematiche legate ai diritti e alla consapevolezza LGBTQIA+, La battaglia del bosco senza nome di Diego Passoni è un delizioso romanzo per bambini e bambine che racconta la crescita e tutti i suoi dubbi, la paura di diventare grandi e la necessità di trovare il proprio posto nel mondo, la zona franca in cui potersi dire liberə. Ne abbiamo parlato con l’autore qui.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Due mamme, un figlio, una famiglia. Il bellissimo spot italiano - Due mamme un figlio una famiglia. Il bellissimo spot italiano - Gay.it

Due mamme, un figlio, una famiglia. Il bellissimo spot italiano

Culture - Redazione 7.3.24
Michela Murgia: Dare la vita - esce il 9 Gennaio 2024

“Dare la vita”, il testamento spirituale di Michela Murgia esce il 9 Gennaio 2024

Culture - Emanuele Bero 24.12.23
Michela Murgia, il queer, la famiglia, le relazioni, le madri, la GPA. Abbiamo letto "Dare la vita" - Sessp 21 - Gay.it

Michela Murgia, il queer, la famiglia, le relazioni, le madri, la GPA. Abbiamo letto “Dare la vita”

Culture - Federico Colombo 16.1.24
Cambiare la rappresentazione: intervista ad Alice Urciuolo - Sessp 26 - Gay.it

Cambiare la rappresentazione: intervista ad Alice Urciuolo

Culture - Federico Colombo 7.2.24
Famiglie Arcobaleno alla riscossa in 12 Piazze

Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: “Governo ideologico e politica incattivita e populista”

News - Redazione 18.4.24
“Out of the closet”: libri coraggiosi! - Matteo B Bianchi2 - Gay.it

“Out of the closet”: libri coraggiosi!

Culture - Federico Colombo 15.6.24
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Padova, Tribunale respinge ricorso della Procura contro le famiglie arcobaleno

News - Redazione 5.3.24
Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: "Di me non sai", intervista a Raffaele Cataldo - Sessp 41 - Gay.it

Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: “Di me non sai”, intervista a Raffaele Cataldo

Culture - Federico Colombo 19.3.24