Anna Paquin: “Sono bisex” coming out contro i crimini d’odio

L’attrice, star della serie True Blood, ha dichiarato per la prima volta in pubblico di essere bisex. Il coming out durante un video contro le discriminazioni. Eccolo.

^f1"Sono Anna Paquin. Sono bisessuale. Un crimine d’odio viene commesso ogni ora, ogni giorno in questo paese". Con queste parole pronunciate nel video della campagna anti-discriminazioni "Give a Damn", l’attrice, premio Oscar a soli 11 anni per "Lezioni di Piano" e vincitrice di un Golden Globe per il suo ruolo in "True Blood", ha fatto coming out davanti almondo intero.

^rf2Il video è stato voluto dalla True Colors Found di Cindy Lauper per combattere contro i crimini d’odio. Insieme ad Anna Paquin hanno aderito alla campagna e prestato il loro volto per il video anche la stessa Cindy Lauper, Whoopy Goldberg, Elton John e Sharon Osbourne. L’attrice di origini neozelandesi è attualmente fidanzata con Stephen Moyer di cui è partner anche sul set di "True Blood". Ecco il video di "Give a Damn".

Ti suggeriamo anche  Un'opera in wordart per ricordare Nazim Mahmood