Falsi gay per non fare la naja, un arresto

Una donna e' stata arrestata nel quadro di un presunto giro di certificati medici compiacenti che avrebbero consentito a circa 150 giovani della vallata di non fare il servizio militare di leva.

Falsi gay per non fare la naja, un arresto - militare5 - Gay.it
< 1 min. di lettura

BOLZANO – Una donna della Val Passiria nel Meranese, Marianna Tschoell, di 60 anni, e’ stata arrestata nel quadro di un’ inchiesta condotta dalla Procura militare di Verona e dalla Procura della Repubblica di Bolzano su un presunto giro di certificati medici compiacenti che avrebbero consentito a circa 150 giovani della vallata di non fare il servizio militare di leva. Secondo quanto e’ emerso nel corso delle indagini la donna avrebbe fatto da mediatrice tra i giovani interessati e due medici operanti in zona, Roberto Manfredi di 64 anni e Domenico Bossio, di 38 anni, indagati tra l’ altro per falso. Secondo quanto sarebbe stato appurato dagli inquirenti, in gran parte dei casi nei certificati sarebbero stati indicati disturbi psichici in gran parte della sfera sessuale, come, ad esempio, l’omosessualita’. Secondo l’ accusa il costo per ottenere i certificati si sarebbe aggirato sui 3.000 euro a testa. La posizione dei 150 giovani coinvolti e’ al vaglio della Procura militare.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24

Continua a leggere