Guerra tra Rai e Fedez, il rapper: “Rifarei tutto. Se la Rai mi bandisce non mi cambia la vita”

Botta e risposta tra Fedez e il direttore di Rai 3, intervenuto ieri in Vigilanza dopo le accuse di censura da parte del rapper.

Guerra tra Rai e Fedez, il rapper: "Rifarei tutto. Se la Rai mi bandisce non mi cambia la vita" - Fedez Di Mare - Gay.it
2 min. di lettura

Dopo il lungo intervento di ieri in Vigilanza Rai di Franco Di Mare, direttore di Rai 3, in merito alle accuse di censura durante il Concertone del Primo Maggio, Fedez ha deciso di replicare alle parole del giornalista con una serie di Stories su Instagram. Ma facciamo prima un passo indietro, riassumendo la posizione di Di Mare emersa in Commissione Parlamentare.

Secondo il direttore di Rai 3, quella attuata dall’artista non sarebbe altro che “una polemica basata sulla manipolazione dei fatti, che avrebbe dovuto dimostrare nelle intenzioni dell’autore l’esistenza di una censura che non c’è mai stata“. A richiedere preventivamente il testo del suo monologo a favore del DDL Zan e contro alcuni rappresentanti della Lega, infatti, non sarebbe stata la Rai, ma la società iCompany, responsabile ed organizzatrice dell’evento. “È stato gettato discredito sul servizio pubblico“, ha sottolineato il giornalista, che ha inoltre evidenziato l’estraneità della vicedirettrice di rete nella  telefonata dello scandalo. Questa, la cui voce è stata registrata dallo stesso Fedez, si sarebbe avvicinata alla cornetta solo per fare chiarezza sulle responsabilità nel caso. Ecco invece la replica del rapper:

Di Mare sostiene che la Rai con il 1° maggio non c’entra nulla perché acquisiscono solo i diritti, mi accusa di falsificazioni e allude al fatto che avrei tramato un complotto alle loro spalle con dei giornalisti. La Lega propone di denunciarmi. Prima bugia davanti agli occhi di tutti: dopo il comunicato in cui la Rai dice che non c’è stata censura, io pubblico una telefonata in cui oggetto della comunicazione è tentare di modificare il mio intervento. Se la Rai non c’entra come dice Di Mare, a che titolo interviene la vicedirettrice di Rai3 che mi dice di andare cauto con i nomi e giudica inopportuno il mio intervento? Mi assumo tutte le responsabilità e sapevo benissimo a cosa sarei andato incontro.

So benissimo di essere un privilegiato e se la Rai mi fa causa ho i modi per difendermi“, ha aggiunto Fedez, rinviando al mittente le domande a cui crede non sia stata data effettiva risposta. Nessun timore anche per l’eventuale bando dalle reti Rai del rapper. “Non mi cambia la vita“, ha sottolineato il rapper a poche settimane di distanza dal secondo posto al Festival di Sanremo, aggiungendo infine:

Il problema è: un altro artista meno privilegiato al posto mio avrebbe ceduto probabilmente. Lo stesso vale per i dipendenti Rai, che devono scegliere tra libertà di parola e fare mangiare la famiglia. È giusto questo comportamento per una tv di stato?

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: "È tutto molto veritiero e positivo" - Agatha All Along - Gay.it

Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: “È tutto molto veritiero e positivo”

Serie Tv - Redazione 17.7.24
Tale e Quale Show 2024, Carlo Conti svela il cast ufficiale. 11 protagonisti, alcuni molto poco conosciuti - Tale e Quale Show 2024 il cast - Gay.it

Tale e Quale Show 2024, Carlo Conti svela il cast ufficiale. 11 protagonisti, alcuni molto poco conosciuti

Culture - Redazione 18.7.24
Discorso di Re Carlo terapie di conversione farmaci bloccanti

Gran Bretagna, Re Carlo “Divieto assoluto alle terapie di conversione incluse le persone trans”: il discorso scritto dai Laburisti vincitori alle elezioni

Corpi - Redazione Milano 17.7.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
Kit Connor di Heartstopper sarà Hulkling, supereroe gay, nel Marvel Cinematic Universe? - Kit Connor di Heartstopper sara Hulkling supereroe gay nel Marvel Cinematic Universe - Gay.it

Kit Connor di Heartstopper sarà Hulkling, supereroe gay, nel Marvel Cinematic Universe?

Culture - Redazione 17.7.24
Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Paola Turci e Francesca Pascale hanno sciolto la loro unione civile

News - Redazione 18.7.24

Hai già letto
queste storie?

Gloria, il mistero del bacio gay censurato (?) nel backstage della fiction Rai con Sabrina Ferilli - VIDEO - Gloria bacio gay censurato - Gay.it

Gloria, il mistero del bacio gay censurato (?) nel backstage della fiction Rai con Sabrina Ferilli – VIDEO

Serie Tv - Federico Boni 14.2.24
Folle d'Amore, arriva il film Rai su Alda Merini con Laura Morante e Federico Cesari. Il trailer - Folle dAmore cover - Gay.it

Folle d’Amore, arriva il film Rai su Alda Merini con Laura Morante e Federico Cesari. Il trailer

Culture - Redazione 8.3.24
TeleMeloni dimezza Serena Bortone, nei nuovi palinsesti Rai andrà in onda solo il sabato - Serena Bortone - Gay.it

TeleMeloni dimezza Serena Bortone, nei nuovi palinsesti Rai andrà in onda solo il sabato

Culture - Redazione 7.6.24
Mare Fuori 4, da oggi su RaiPlay i primi sei episodi. Ecco tutto quello che c'è da sapere - Mare Fuori 4 - Gay.it

Mare Fuori 4, da oggi su RaiPlay i primi sei episodi. Ecco tutto quello che c’è da sapere

Serie Tv - Federico Boni 1.2.24
Gloria e la felice rappresentazione di una coppia gay, con annesso bacio da unione civile (senza censura) - Gloria bacio gay - Gay.it

Gloria e la felice rappresentazione di una coppia gay, con annesso bacio da unione civile (senza censura)

Culture - Federico Boni 28.2.24
Stefano De Martino

Stefano De Martino, da ballerino di Amici a volto di punta della nuova Rai

Culture - Luca Diana 27.5.24
Il Mio Posto è Qui, intervista ai registi: "Emancipazione femminile e orgoglio queer, la Rai non ha voluto il nostro film" - il mio posto e qui - Gay.it

Il Mio Posto è Qui, intervista ai registi: “Emancipazione femminile e orgoglio queer, la Rai non ha voluto il nostro film”

Cinema - Federico Boni 23.4.24
Amadeus in fuga dalla Rai perché stanco delle pressioni. Volevano imporgli Povia a Sanremo - Amadeus - Gay.it

Amadeus in fuga dalla Rai perché stanco delle pressioni. Volevano imporgli Povia a Sanremo

Culture - Federico Boni 12.4.24