Francia, lo scandalo delle adozioni: alle coppie gay i casi più problematici

Sotto inchiesta la responsabile del servizio nel dipartimento della Senna Marittima, in Normandia.

papà gay famiglie arcobaleno adozioni
< 1 min. di lettura

Solo adozioni difficili, casi che nessuna coppia etero avrebbe voluto: era questo il criterio con cui erano scelti i bimbi per le coppie gay.

È bufera in Francia dopo le parole di Pascale Lemare, responsabile dell’agenzia delle adozioni della Senna Marittima, un dipartimento della Normandia. Intervistata alla radio France Bleu, Lemare ha candidamente ammesso di destinare alle coppie omogenitoriali “Bambini che nessuno vuole”.

“Ci sono persone che non vogliono adottare bimbi che hanno problemi – ha spiegato Lemare – problemi di salute, troppo grandi o disabili. Ci sono genitori che corrispondono meglio a questo tipo di situazioni. Le coppie omosessuali sono piuttosto atipiche rispetto alla norma sociale ma anche alla norma biologica e dunque è giusto che il loro progetto di adozione vada a sostegno di bambini atipici”.

pascale lemare adozioni coppie gay normandia
La responsabile locale dell’agenzia adozioni, Pascale Lemare.

L’intervista ha scatenato le proteste dell’associazione delle famiglie arcobaleno francesi, ADFH (Association des Familles Homoparentales), che ha annunciato una causa legale contro la donna, sospesa in via precauzionale dal servizio delle adozioni da Pascal Martin, presidente del dipartimento della Senna Marittima.

In Normandia la gestione delle adozioni, che in Francia sono possibili dal 2013, era da tempo al centro di rumors sulla discriminazione dei genitori gay. Non solo per la scelta di destinare loro i casi più difficili, ma anche per un iter maggiormente complesso a cui erano solitamente sottoposti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Omofobia Marcon coppia gay vende appartamento parla avvocato

“Fr*c* di m*rda, vergognatevi”: coppia gay costretta a vendere casa, l’avvocata spiega tutto a Gay.it

News - Giuliano Federico 25.7.24
Marco Mengoni Marco Torino Greco Vacanza Pantelleria

Marco Mengoni “con il suo migliore amico” Marco Torino Greco secondo i media

Musica - Mandalina Di Biase 24.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Tommaso Stanzani, primo bacio social all'amato Oreste Gaudio (VIDEO) - Tommaso Stanzani primo bacio social allamato Oreste Gaudio VIDEO - Gay.it

Tommaso Stanzani, primo bacio social all’amato Oreste Gaudio (VIDEO)

Culture - Redazione 24.7.24

Hai già letto
queste storie?