Guida ai vaccini importanti per la comunità LGBTQIA+, e non solo

Breve guida aggiornata su quali sono già disponibili e su quali sta lavorando la ricerca scientifica.

ascolta:
0:00
-
0:00
Vaccini infezioni sessualmente trasmissibili Gay.it
4 min. di lettura

Le vaccinazioni rappresentano un grande miglioramento per la qualità delle nostre vite.
È impensabile per la nostra società interconnessa e molto affollata essere sprovvisti di anticorpi da vaccino che ci proteggono da patogeni spesso mortali.

La scoperta della vaccinazione come prevenzione delle infezioni avvenne alla fine del ‘700, quando il medico inglese Edward Jenner scoprì che i contadini che si infettavano casualmente con il vaiolo vaccino (da qui il nome vaccino), erano immuni alla malattia, spesso mortale, del vaiolo umano.

Da allora la ricerca per l’immunizzazione verso i patogeni più mortali è proseguita, fino alla cronaca più recente, dove grazie all’applicazione della tecnologia a mRNA, è stato possibile in brevissimo tempo sviluppare vaccini efficaci contro la pandemia globale da covid-19.

Purtroppo non sempre la storia è fatta di vittorie, come ci racconta il recente fallimento del trial Mosaico (vaccino preventivo per l’Hiv) ma oggi più che mai possiamo sperare nella ricerca di nuovo vaccini che possono migliorare le nostre vite e approcciarci in modo più leggero, anche se protetto, al sesso in libertà.

Al momento le vaccinazioni disponibili riguardanti la salute sessuale ci proteggono dai virus dell’epatite A e B e dal papilloma virus (HPV), oltre che la recente vaccinazione per il Mpox (il nome attuale definito da OMS del vaiolo delle scimmie o monkeypox).

Virus dell’Epatite B (HBV)

La vaccinazione per Epatite B è obbligatoria in Italia dal 1991 per tutti i nati dal 1979 in poi. È un vaccino estremamente sicuro ed efficace che ha reso l’epidemia di questo virus molto infettivo e pericoloso, che si trasmette per via sessuale, non più un problema nel nostro paese. Per tutte le persone che sono nate prima del 1979, è possibile richiedere la vaccinazione gratuitamente presso il proprio centro vaccinale di residenza.

Virus dell’Epatite A (HAV)

La vaccinazione per l’Epatite A rappresenta una preziosa alleata per la salute sessuale soprattutto della comunità LGBT. Il vaccino, disponibile da diversi decenni, in quasi tutte le regioni italiane viene offerto gratuitamente a tutti gli uomini che fanno sesso con uomini (MSM), sex worker e persone transgender.

Virus del Papilloma Virus (HPV)

Per quanto riguarda l’HPV, esiste oggi un vaccino molto efficace che protegge da nove ceppi virali. Viene offerto gratuitamente a tutte le persone, indiscriminatamente dal sesso assegnato alla nascita, dagli 11 ai 15 anni. In molte regioni italiane l’offerta vaccinale è disponibile anche per tutti gli MSM che non hanno ancora compiuto 46 anni o per le donne con una pregressa diagnosi di lesione della cervice da HPV.

Virus del Mpox (ex. Vaiolo delle scimmie)

Il vaccino per il Mpox invece, è stato disponibile per MSM, sex worker, persone transgender e chemsex user a partire da metà agosto nelle regioni italiane maggiormente colpite dall’epidemia di vaiolo e da settembre nel resto d’Italia. Le dosi di vaccino erano davvero molto poche, e in pochissimo tempo sono state tutte prenotate. Al momento non si sa ancora quando arriveranno le prossime dosi, ma fortunatamente l’emergenza Mpox sembra rientrata a livello locale così come a livello globale.

E per le altre infezioni sessualmente trasmissibili (IST)?

Per vedere gli ultimi aggiornamenti riguardanti le IST, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha prodotto un pratico tool (Stiwatch.org) che permette di monitorare l’aggiornamento degli avanzamenti per ogni infezione.

Herpes genitale: Virus dell’Herpes Simplex (HSV)

Si stanno studiando vaccini preventivi e terapeutici contro il virus dell’HSV e gli scienziati sono propositivi sul fatto che lo sviluppo di questi vaccini dovrebbe essere fattibile. I precedenti candidati vaccini preventivi non hanno dimostrato un’elevata efficacia negli studi di Fase 3. Tuttavia, sono in fase di sviluppo nuovi prodotti. Negli ultimi anni sono entrati in sperimentazione clinica diversi candidati vaccini terapeutici, tra cui uno guidato da Sanofi Pasteur, Immune Trial Design, PATH e NIAID che dovrebbe dare risultati a metà del 2024. 

Batterio della Chlamydia trachomatis (Clamidia)

La Clamidia è l’infezione batterica più comunemente riscontrata nel mondo, e rappresenta una delle principali cause di infertilità nelle persone con utero. Nonostante decenni di ricerca e centinaia di studi, non è ancora stato identificato un vaccino efficace contro la clamidia. Tuttavia, negli ultimi anni sono emersi nuovi strumenti promettenti, tra cui la tecnologia per manipolare geneticamente la clamidia. 

Lo Statens Serum Institut insieme all’Imperial College di Londra hanno pubblicato i risultati di un piccolo studio di fase 1 sulla sicurezza e l’immunogenicità di un vaccino preventivo per l’infezione da Clamidia nel 2019 e hanno recentemente completato uno studio di fase 1 più ampio.

Batterio della Neisseria gonorrhoeae (Gonorrea)

Per quanto riguarda la Gonorrea, si sta studiando l’efficacia del vaccino per il Meningococco B, che in un trial di fase 3 sta dimostrando un parziale livello di protezione, essendo i due batteri molto simili. Aspettiamo i risultati dello studio per avere una percentuale effettiva di protezione. Altri studi in fase preclinica invece si concentrano sulla ricerca di un vaccino specifico per la Gonorrea.

Batterio del treponema pallidum (Sifilide)

Uno studio preclinico è stato condotto con successo su un modello animale. I ricercatori stanno attualmente perseguendo un approccio doppio: che ridurrebbe la trasmissione della sifilide e impedirebbe anche la diffusione dei batteri della sifilide attraverso il flusso sanguigno. È importante che la ricerca continui a lavorare sulla sifilide e che siano stanziate risorse per progredire sugli studi vaccinali.

Va inoltre menzionata la maggiore propensione alla vaccinazione nella comunità LGBTQ+. Sono stati condotti diversi studi che hanno dimostrato, come la nostra comunità, a differenza della popolazione generale, abbia accettato in modo molto più entusiasta la vaccinazione anti Covid-19, così come una grande propensione all’offerta vaccinale dedicata. 

I prossimi anni rappresentano una grande sfida per sviluppare nuovi vaccini, sia preventivi che terapeutici, che miglioreranno le nostre vite. Come comunità sono sicuro che saremo al fianco di ricercatori e clinici per favorire la ricerca e sognare insieme un mondo dove le infezioni saranno sempre più sotto controllo.

 

Foto di Baran Lotfollahi su Unsplash

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24

Hai già letto
queste storie?

Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale - donatella versace alessandro zan milano check point 2 - Gay.it

Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale

Corpi - Redazione Milano 1.12.23