HEN, IL LESBOMANGA

Prendete una conturbante studentessa liceale dalle forme procaci, spietata con i maschi e disinibita: avrete Chizuru Yoshida, ragazza impenetrabile all'amore fino all'arrivo nella sua classe di una nuova compagna : Azumi Yamada.

HEN, IL LESBOMANGA - 0247 01 - Gay.it
3 min. di lettura
HEN, IL LESBOMANGA - 0247 02 - Gay.it

Titolo : HEN

Numeri recensiti : 1 – 2 – 3

Costo : £ 4500 cad.

Casa Editrice : Orion (Star Comics)

e-mail : info@starcomics.com

Reperibile in edicola e fumetteria, gli arretrati si possono richiedere in fumetteria o alla casa editrice.

Si è iniziato a parlare molto dei manga giapponesi che trattano di amori fra ragazzi,ma poco e niente si è detto dei manga che parlano di amori fra ragazze.

Probabilmente perchè tutto ciò che di lesbico era comparso nel nostro paese, finora, si riduceva alla classica sequela di amplessi ad uso e consumo degli eterosessuali maschi ,ignorando totalmente la componente psicologica e introspettiva delle protagoniste.

HEN, IL LESBOMANGA - 0247 03 - Gay.it

Il che non vuol dire che nello sconfinato panorama dei manga giapponesi non si trovino prodotti validi e curati anche sotto questo punto di vista, ed HEN ne è un esempio lampante.

Prendete una conturbante studentessa liceale dalle forme procaci, disinvolta e spietata con i maschi, sicura e disinibita, e avrete Chizuru Yoshida all’inizio della storia. Una ragazza che sfrutta il suo fascino facendo la modella e girando spot pubblicitari, che vive senza fissa dimora, convivendo con i suoi momentanei amanti ,che “consuma” e sostituisce con nonchalance…Niente e nessuno sembra in grado di raggiungere i suoi sentimenti…Niente e nessuno fino all’arrivo nella sua classe di una nuova compagna : Azumi Yamada.

Questa ragazzina ingenua e dall’aria decisamente infantile, riesce a mettere letteralmente sottosopra l’algida Chizuru che, pur non avendo mai avuto tendenze lesbiche, è costretta ad ammettere di essersi perdutamente innamorata della dolce e tenera Azumi.

Ma le cose non sono affatto così semplici : Chizuru sta attualmente “sfruttando” l’appartamento del giovane cantante rock Ryuichi Kobayashi che, caso vuole, sia proprio il vicino di casa della timida Azumi…E così, anche se il ragazzo l’ha stancata, è ben decisa a non perdere l’occasione di stare il più vicino possibile al visetto d’angelo della compagna che le ha rubato il cuore.

Da qui in poi per Chizuru comincerà una strada tutta in salita…Come potrà dichiararsi ad una persona così “candida”? Lei che, tra l’altro non si è mai innamorata? Come potrà fronteggiare i batticuori e le nuove sensazioni che si presentano sempre più intensamente ogni volta che rivede Azumi, anche solo fra i banchi di scuola? Qualcosa sta intaccando profondamente la scaltra protagonista, che adesso si scioglie in lacrime perfino quando deve dire “no” ai ragazzini che trovano il coraggio di dichiararle il loro amore.

E come se non bastasse l’iniziale sconcerto di Chizuru è stato totalmente frainteso da Azumi, la quale inizia a credere di essere odiata dalla formosa compagna che, non potendo reggere questa situazione, finalmente si fa avanti.

Azumi è totalmente irretita e la sua reazione spaventa Chizuru ,che è costretta a ripiegare e “ridimensionare” la cosa per non rischiare di perderla : per starle vicina e poterla corteggiare si “accontenterà” ,per ora, della sua amicizia, mostrando il suo lato più dolce e simulando ingenuità e candore.

Nel frattempo Ryuichi nota il cambiamento della ragazza dei suoi sogni,ma quando lei gli rivela che non è lui il suo amore, e i suoi atteggiamenti tradiscono l’interesse per l’inesperta vicina, il ragazzo decide di passare al contrattacco…Insidiando la “rivale” e cercando di intaccarne l’immagine agli occhi di Chizuru…Ce la farà ?

Queste sono solo le battute d’inizio del manga di Hiroya Oku, il cui svolgimento (previsto in sedici volumetti mensili) promette ancora molte sorprese. Una riuscita commedia dei sentimenti che, pur disegnata con un tratto languido e sinuoso (in una parola “erotico”), riesce ad essere ironica e divertente, puntando l’attenzione sui personaggi e non “sull’azione” (che nonostante le scene di nudo è pressoché assente).Una riuscita analisi dell’innamoramento e del carico di emozioni e sensazioni contrastanti che comporta : una lettura davvero piacevole e ricca di sfumature, capace di coinvolgere il lettore (o la lettrice) al di là dell’orientamento sessuale.

di Valeriano Elfodiluce

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Tommy Dorfman alla regia del live action di Laura Dean continua a lasciarmi, graphic novel queer - Laura Dean continua a lasciarmi - Gay.it

Tommy Dorfman alla regia del live action di Laura Dean continua a lasciarmi, graphic novel queer

Cinema - Redazione 13.12.23
Transformers Nicoz Balboa fumetti queer

“Transformer” di Nicoz Balboa, è queer il fumetto dell’anno a Lucca Comics 2023: intervista

Culture - Chiara Zanini 10.11.23
Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l'abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel - Echo foto - Gay.it

Echo, la regista Sydney Freeland spiega come il suo essere donna trans l’abbia aiutata a girare la serie Disney Marvel

Serie Tv - Redazione 11.1.24
Sailor Moon Lamu stereotipi di genere

Così Sailor Moon, Lamù e lə altrə icone manga hanno sovvertito gli stereotipi di genere

Culture - Redazione Milano 26.3.24