Woody Cook, il figlio di Fatboy Slim fa coming out: ‘sono bisessuale’

“Penso che questa sia l’età della bisessualità”. Parola del 18enne Woody Cook.

Figlio di Fatboy Slim e Zoe Ball, sposi dal 1999 al 2016, il 18enne Woody Cook ha fatto coming out nel corso di un’intervista con la rivista Boys By Girls.

“Sono bisessuale. Sono un po’ un pensatore libero. Non mi interessa il genere. Sono piuttosto rilassato riguardo alla maggior parte delle cose nella vita, incluso il mio orientamento sessuale. Alcuni pensano che sia una via di mezzo prima che tu capisca di essere gay. Ma davvero, è una cosa a sé stante. Sono sicuro che molte persone gay o eterosessuali della generazione di mia madre sono bisex, ma non hanno mai fatto coming out o non se ne sono nemmeno accorti perché all’epoca non se ne parlava”.

Woody ha ammesso di essere “più attratto dalle ragazze” e di essere uscito con un ragazzo, fino ad oggi, sottolineando come la sua preferenza sia cambiata “di giorno in giorno”. La piena accettazione di sè, per Woody, è arrivata nel corso di una festa, quando ha conosciuto una ragazza lesbica. Improvvisamente Cook si è presentato come bisessuale. “Lo dissi ridendo, poi il giorno dopo mi sono svegliato e ho pensato, ‘perché l’ho detto?’. E più ci pensavo e più capivo: ‘Oh mio Dio, questo spiega tutto!”. “Ora il mio gruppo di amici è rilassato, penso che questa sia l’età della bisessualità, siamo arrivati ​​a una nuova era in cui la sessualità è molto meno una cosa ‘esclusiva’“.

Fatboy Slim – noto anche come Norman Cook – è famoso per successi come Praise You, Right Here, Right Now e Eat, Sleep, Rave, Repeat. Zoe, invece, è una famosa speaker radiofonica inglese.