Video

Storie di rugbisti gay: il documentario australiano Scrum

Uno sport tradizionalmente molto virile e rude raccontato dal punto di vista di tre atleti omosessuali.

2 min. di lettura

Vivere l’omosessualità nello sport spesso è assai complicato, a causa dell’omofobia e del machismo che circolano in molti ambienti sportivi. Ma alcuni sport probabilmente sono, almeno a livello estetico, più condizionati e inclini allo stereotipo degli altri. Tra questi sicuramente il rugbyScrum racconta le storie di tre rugbisti dei Sidney Convicts, un team aperto a giocatori gay, mentre si preparano alla settima edizione della Bingham Cup a Sidney, con più di mille partecipanti da 15 nazioni diverse.

scrum

La coppa del mondo del rugby è intitolata all’eroe Mark Bingham, il coraggioso giocatore che è morto tentando di bloccare i terroristi che poi hanno fatto cadere il volo United Flight 93 vicino Washington l’11 settembre 2001. Bingham era un giocatore dei San Francisco Fog.

woof-768x406

Il documentario, diretto da Poppy Stockwell, racconta di Aki, giocatore giapponese che ha lavorato per due anni per potersi pagare il viaggio a Sidney, Brennano, il perfetto rugbista canadese con un fisico possente e un’ottimo record sportivo ma che è stato allontanato dalla sua squadra dopo aver scoperto che era gay e Pearse, il ragazzo irlandese che era oggetto di bullismo a scuola.

Scrum porta lo spettatore nel combattivo e sudato mondo della Bingham Cup e si trasforma da film sulla gara a film che trova il suo centro nei temi universali di accettazione, lavoro di squadra e…cameratismo tra maschi sudati.

https://scrumdocumentary.com/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Rosario Ferrara 2.9.16 - 16:49

il mondo dello sport omofobo? no, solo furbo! al di la del sesso e dei servizietti ricevuti di nascosto da ragazzotti prezzolati, perche gli omosessuali gli fanno schifo ma i soldi degli omosessuali invece no? quante pubblicita DOLCE & GABBANA ci stanno nei campi da calcio? allora gli scemi sono quelli che, in ambito gaio, finanziano questo sistema e l' odio che ci sta dentro, dai tifosi che comprano biglietti ed abbonamenti per vedere sportivi sgambettanti, agli imprenditori che fanno da sponsors a manifestazioni nei quali i soldi servono per gli stipendi di persone omofobe...

Trending

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24

Continua a leggere

@liberarugby

“Ci siamo battuti per includere atletə transgender nel rugby”: intervista a Libera Rugby

Lifestyle - Riccardo Conte 18.9.23
Bingham Cup

A Roma il torneo di rugby aperto alle persone transgender

Lifestyle - Redazione Milano 11.9.23
Bingham Cup 2024, a Roma il Campionato Mondiale di Rugby per squadre inclusive - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, a Roma il Campionato Mondiale di Rugby per squadre inclusive

Corpi - Redazione 7.2.24