Bingham Cup 2024, a Roma il Campionato Mondiale di Rugby per squadre inclusive

Migliaia di rugbisti queer in arrivo da tutto il mondo. Sarà per la prima volta in Italia.

ascolta:
0:00
-
0:00
Bingham Cup 2024, a Roma il Campionato Mondiale di Rugby per squadre inclusive - In from the Side cover - Gay.it
In from the Side, il film
2 min. di lettura

100 Nazioni, circa 8.500 persone che sbarcheranno a Roma per la settimana dell’evento, 4.500 persone tra atleti e staff, con 300 partite disputate in 4 giorni. Per la prima volta in Italia arriva la Bingham Cup 2024, il Campionato Mondiale di Rugby per squadre inclusive che si terrà a Roma dal 23 al 26 maggio 2024. Il fulcro del torneo sarà il quartiere EUR della Capitale con nove campi interessati.

L’assegnazione alla Capitale di questo torneo, che si svolge sotto l’egida dell’International Gay Rugby (IGR), è frutto di una sinergia messa in atto da Libera Rugby, la società di rugby inclusivo di Roma che ha vinto la gara di assegnazione per l’organizzazione del Torneo, con Federazione Italiana Rugby, Roma Capitale, CONI, Sport e Salute, Regione Lazio e il Ministero delle Pari Opportunità – Ufficio UNAR. La città Eterna ha battuto Brisbane.

Bingham Cup 2024, a Roma il Campionato Mondiale di Rugby per squadre inclusive - Bingham Cup 2024 - Gay.it
Bingham Cup 2024

Per una settimana anche altre location del centro storico della Capitale saranno coinvolte in una serie di iniziative che, insieme all’aspetto sportivo dell’evento, concorreranno a far sì che la manifestazione possa avere un importante risposta mediatica sia a livello nazionale che internazionale.

La prima erdizione del Bingham Cup nasce nel 2002, creata per onorare Mark Bingham, rugbista gay statunitense
scomparso a bordo del volo “United 93”, dirottato dai terroristi l’11 settembre 2001. L’evento è il torneo amatoriale di rugby più partecipato al mondo. Inclusione, fair play e rispetto sono i valori cui si ispira la manifestazione.

Libera Rugby ASD è nata 10 anni fa: “abbiamo dovuto lavorare duramente per riuscire a far entrare la cultura del rugby inclusivo nel mondo della palla ovale italiana. Nel tempo, Libera Rugby è diventata un punto di riferimento nel panorama LGBTQIA+ italiano, attraverso l’organizzazione di eventi e campagne, come il calendario Rainbow 365, in collaborazione con Zebre Rugby Parma (squadra italiana del United Rugby Championship), e la modifica che la Federazione Italiana Rugby ha di recente inserito nel proprio statuto, proprio a favore dell’inclusività nello sport“, ha commentato Nicolò Zito, Presidente Libera Rugby Roma.

Lo scorso settembre abbiamo intervistato Gianmarco Forcella, portavoce ufficiale di Libera Rugby.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24

Leggere fa bene

Pro Vita, nuovi aberranti manifesti contro la carriera alias a Roma: "Basta confondere l'identità sessuale dei bambini" - Pro Vita nuovi aberranti manifesti contro la carriera alias a Roma - Gay.it

Pro Vita, nuovi aberranti manifesti contro la carriera alias a Roma: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Redazione 22.11.23
Bingham Cup

A Roma il torneo di rugby aperto alle persone transgender

Lifestyle - Redazione Milano 11.9.23
"Non vogliamo lesbiche in squadra": la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt - ebrar karakurt turchia omofobia - Gay.it

“Non vogliamo lesbiche in squadra”: la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt

Corpi - Francesca Di Feo 23.9.23
Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d'ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+ - roma - Gay.it

Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d’ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+

News - Redazione 19.12.23
Robbie Manson, tra OnlyFans e ritorno in acqua il canottiere si è qualificato per le Olimpiadi 2024 di Parigi - Robbie Manson - Gay.it

Robbie Manson, tra OnlyFans e ritorno in acqua il canottiere si è qualificato per le Olimpiadi 2024 di Parigi

News - Federico Boni 13.9.23
roma gay

Guida 2024 ai migliori locali gay di Roma

Viaggi - Giorgio Romano Arcuri 1.1.24
ShaCarri Richardson

È queer la donna più veloce del mondo, ecco chi è Sha’Carri Richardson

News - Francesca Di Feo 30.8.23
US Open, per la prima volta 2 tenniste dichiaratamente LGBTQIA+ si sono sfidate in un Grande Slam - US Open per la prima volta 2 giocatrici dichiaratamente LGBTQIA si sono sfidate in un Grande Slam - Gay.it

US Open, per la prima volta 2 tenniste dichiaratamente LGBTQIA+ si sono sfidate in un Grande Slam

Corpi - Redazione 4.9.23