L’uomo dei sogni esiste e te lo fai-da-te

di

Basta soffiare, adesso il bambolo, lo fai da te. La nuova frontiera dell'autoerotismo è il silicone: modelli iper-realistici da montare e smontare a proprio piacimento. Ma la fine...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
10728 0

La bambola gonfiabile va in pensione. Lo studio di nuovi materiali del tutto simili alla pelle umana ha permesso la creazione di bambole iper-realistiche con scheletri rigidi e volti spaventosamente espressivi. I produttori dei nuovi strumenti di piacere sono fortemente incentrati nella creazione di maggiorate per uomini eterosessuali, anche se negli ultimi tempi il mondo femminile e quello gay si sono fatti sentire, pretendendo la produzione di modelli maschili muscolosi e bellissimi. Nasce così in Germania Nax, il primo androide del sesso: un prestante ragazzo alto 1 metro e 98 centimetri pronto a soddisfare ogni desiderio sessuale.

Nax, a parte un’improbabile capigliatura anni ’90 ha davvero tutte le qualità che chiunque vorrebbe trovare in un fidanzato, a partire dal fatto che non è in grado di tirarsi indietro o di trovare scuse come il mal di testa. Parlare e pensare infatti, sono le uniche cose che non può fare. Per il resto invece è dotato di un cuore, di un simulatore di respirazione ma soprattutto di erezione automatica e addirittura eiaculazione artificiale. Sul sito del produttore www.first-androids.de è possibile selezionare il tipo di corporatura sul quale plasmare il proprio robot dell’amore. L’unico ostacolo è il prezzo che si aggira intorno ai 10.000 euro.

Una soluzione più economica viene proposta dal sito http://www.homemade-sex-toys.com/sexdoll/ che offre un manichino-base su cui applicare le parti del corpo che si vogliono rendere più realistiche. Una specie di Frankenstein del piacere da assemblare a seconda dei propri gusti. Il mondo del sesso fai-da-te permette inoltre, per pochi dollari di passare una notte con una parte del corpo del proprio attore porno preferito. Sono infatti facilissimi da trovare i calchi in silicone del membro e addirittura del fondoschiena del proprio idolo. Sembra insomma che nel 2009 si possa essere felici e soddisfatti in compagnia dell’uomo che si è sempre desiderato ma, in ogni caso, soli. Sul web intanto impazzano le foto in cui, i prestanti bambolotti vengono ritratti immobili a guardare la tv, muti e con una birra in mano, proprio come spesso succede con i veri fidanzati.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...