Il trono gay non tornerà a settembre? Maria De Filippi indispettita dalle troppe polemiche

di

La decisione sarebbe arrivata dopo le polemiche per il caso Sona-Serpa-Sierra.

trono gay
CONDIVIDI
142 Condivisioni Facebook 142 Twitter Google WhatsApp
9643 3

Il Trono Gay di Uomini e Donne potrebbe non tornare a settembre. Dopo l’autentica bufera nata intorno al primo tronista omosessuale, Claudio Sona, Maria De Filippi avrebbe deciso di non proseguire l’avventura nella prossima stagione tv di Canale 5.

Il motivo? Ha un nome e un congome: Juan Fran Sierra – si legge sul settimanale Spy in edicola questa settimana –  Il caso social – mediatico creato dall’ex compagno di Claudio Sona, che ha urlato sul web tutta la sua rabbia “chic”, come la definisce lui, per essere stato preso in giro da Sona, ha dato molto fastidio a Maria.  (…) Sierra ha messo in dubbio la veridicità del tronista e gettato fango sul programma“.

Qualche mese dopo la fine della trasmissione, il modello spagnolo Juan Fran Sierra, ex di Claudio Sona, ha infatti svelato tramite i suoi canali social che la storia tra i due era continuata in gran segreto durante il trono. Una rivelazione che ha minato la sincerità della relazione con Mario Serpa, corteggiatore con cui Claudio è uscito dal programma.

Per quanto ancora oggi Sona nega quanto rivelato dall’ex, Juan dichiara di essere in possesso di telefonate che dimostrerebbero la sua versione. Per pubblicarle, però, ha bisogno dell’autorizzazione dell’ex tronista, che non arriva.

Tutto ciò potrebbe portare Maria a fare un passo indietro sull’intenzione – già rivelata ad aprile – di tornare in onda con una seconda edizione del trono gay.  “Quando Maria capisce che c’è odore di bruciato, preferisce sterzare e voltare pagina“, conclude il nuovo settimanale ideato da Alfonso Signorini.

 

Fonte: Today

Leggi   Grande Fratello Vip 3, Claudio Sona scartato perché 'troppo poco gay'?
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...