Euphoria 3, è caos. HBO posticipa al 2025 le riprese, ma c’è chi giura che non si farà mai

Sam Levinson, suo creatore, avrebbe proposto un salto temporale di 5 anni, con Rue sobria e madre surrogata. Ipotesi sgradita a HBO. Ma Euphoria 3 in onda nel 2026, avrebbe davvero senso?

ascolta:
0:00
-
0:00
Euphoria 3, è caos. HBO posticipa al 2025 le riprese, ma c'è chi giura che non si farà mai - euphoria - Gay.it
4 min. di lettura

Tra poche settimane tutto il cast di Euphoria si sarebbe dovuto ritrovare sul set per girare la tanto attesa terza stagione. Poi è successo di tutto.

Prima i rumor di una clamorosa cancellazione, poi la nota ufficiale HBO che ha confermato lo slittamento delle riprese al 2025, perché le sceneggiature di Sam Levinson non erano ancora del tutto pronte, con il ricchissimo cast libero di prendere altri impegni. Ma negli ultimi giorni si sono rincorsi dubbi e poche certezze, visto e considerato che sono già passati due anni dalla fine della 2a stagione di Euphoria.

Jacob Elordi in Euphoria

Euphoria stagione due: recensione primo episodio

Due anni di attesa in cui sono letteralmente esplosi Zendaya, Jacob Elordi, Hunter Schafer, Sydney Sweeney e Colman Domingo, richiestissimi e stracolmi di impegni, senza dimenticare la tragica morte di Angus Cloud. Riuscire ad incastrare per tutti riprese lunghe e stancanti, come tradizione di Sam Levinson vuole, sarà a dir poco complicato, con l’eventuale 3a stagione in uscita nel 2026, ovvero quattro anni dopo gli eventi narrati nella seconda. A detta di molti, troppi.

Ecco perché una star della serie, volutamente rimasta anonima, ha spifferato al Daily Beast che a suo dire Euphoria 3 “non credo proprio che si farà“. A complicare le cose anche la morte del produttore Kevin Turen per insufficienza cardiaca all’età di appena 45 anni, avvenuta lo scorso autunno.

Dal gennaio del 2022 abbiamo avuto una data di inizio in marzo, che è diventata giugno, che è diventata gennaio. E da quel momento in poi hanno continuato a spostarla ogni mese. Sono stati due anni interi in cui la HBO ha detto a tutti gli attori che saremmo tornati presto, quindi non potevamo accettare altri lavori”. “Prima della scorsa settimana non potevo accettare nessun lavoro in TV. Da quando l’hanno messa in pausa, ora posso accettare altri lavori. Ma la cosa più brutta è che tutti noi abbiamo avuto più slancio quando lo show è uscito, ma ora sono passati due anni. Poiché sono un attore, sarò sempre entusiasta di qualsiasi lavoro di recitazione, quindi sì, non vedo l’ora di tornare. Solo che non credo accadrà“.

Eppure sia HBO che Levinson assicurano che nel 2025 il set di Euphoria tornerà ad animarsi. Ma in che modo? A detta di Variety Levinson avrebbe proposto un salto temporale di 5 anni, con un arco narrativo più centrato sui due personaggi interpretati da Jacob Elordi e Sydney Sweeney. A questo punto Zendaya, che non è solo la protagonista ma anche la produttrice esecutiva, avrebbe contestato alcune decisioni sul proprio personaggio, Rue, chiedendo a Levinson di rimettere mano alla storia, già di suo ritoccata dopo la morte di Cloud, perché Fezco avrebbe dovuto avere un ruolo di peso nella terza stagione. Chiuse le nuove sceneggiature sarebbe stata HBO a sbattere i pugni sul tavolo, infastidita dall’idea proposta di una Rue sobria, ventenne e madre surrogata. Lo scontro con Levinson, che ha clamorosamente deragliato con la disastrosa serie The Idol, si è quindi acceso, rimandando il tutto al 2025.

ondata peni finti sullo schermo
 

Euphoria 3, è caos. HBO posticipa al 2025 le riprese, ma c'è chi giura che non si farà mai - euphoria Ali - Gay.it

Considerati tutti i disaccordi creativi, HBO avrebbe esplorato varie opzioni, inclusa la clamorosa cacciata di Levinson. Scartate anche le ipotesi di un film o di alcuni speciali, come i due one-off trasmessi durante la pandemia, uno a dicembre 2020 e l’altro il mese successivo.  C’è poi il problema ‘contratti’, perché Zendaya, Jacob Elordi e Sydney Sweeney guadagnano ore cifre enormi, grazie al cinema, e bisognerebbe inevitabilmente ritoccarli in alto. Per tutti e tre. La 3a stagione eventuale di Euphoria finirebbe per durare solo 6 puntate, e non più 8, con ben 25 settimane di riprese, ovvero sei mesi.

Challengers” di Luca Guadagnino, in uscita tra meno di un mese, potrebbe paradossalmente cambiare ulteriormente le carte in tavola, perché se dovesse andar bene, se Zendaya dovesse andare incontro a critiche entusiastiche, Euphoria 3 diverrebbe ancor più difficile da ipotizzare, senza dimenticare inoltre il 4° capitolo di Spider-Man che la vedrà ancora una volta protagonista e che Disney vorrebbe spedire in produzione proprio nel 2025.

Ecco perché tra un anno, come spifferato dall’anonima fonte, Euphoria 3 potrebbe davvero essere definitivamente cancellato.

Euphoria 3, è caos. HBO posticipa al 2025 le riprese, ma c'è chi giura che non si farà mai - Hunter Schafer - Gay.it

Zendaya e il viaggio negli inferi di Rue: "La redenzione è possibile"

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Il documento del Vaticano che mette l’intera comunità LGBTI ai margini: teoria gender, surrogata, bambini e altre mistificazioni reazionarie

Culture - Giuliano Federico 8.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24

Continua a leggere

Barbara d'Urso, Domenica in

Domenica In, Barbara d’Urso racconta la sua verità: “Ho ancora il dolore di quello che mi è accaduto”

News - Luca Diana 4.3.24
Quella volta che Teresa Mannino fece infuriare il Vaticano per un bacio a Paola Cortellesi - teresa mannino 1 - Gay.it

Quella volta che Teresa Mannino fece infuriare il Vaticano per un bacio a Paola Cortellesi

Culture - Redazione 8.2.24
Domenica In, tra Venier, Ghali e D'Amico è polemica censura. Dal bacio tra uomini al messaggio pro Israele (VIDEO) - Mara Venier - Gay.it

Domenica In, tra Venier, Ghali e D’Amico è polemica censura. Dal bacio tra uomini al messaggio pro Israele (VIDEO)

News - Federico Boni 11.2.24
Mahmood, Sanremo 2024

Sanremo 2024, Mahmood conquista il Teatro Ariston sulle note di “Tuta Gold”

Musica - Luca Diana 6.2.24
Nicholas Galitzine è “così orgoglioso” delle scene di sesso gay in Mary & George (VIDEO) - Nicholas Galitzine - Gay.it

Nicholas Galitzine è “così orgoglioso” delle scene di sesso gay in Mary & George (VIDEO)

Serie Tv - Redazione 6.3.24
"I transessuali" e "utero in affitto", Zan contro il Tg1: "Inaccettabile lessico ideologico e discriminatorio usato dalla destra" - VIDEO - Tg1 - Gay.it

“I transessuali” e “utero in affitto”, Zan contro il Tg1: “Inaccettabile lessico ideologico e discriminatorio usato dalla destra” – VIDEO

News - Redazione 9.11.23
I film LGBTQIA+ della settimana 6/12 novembre tra tv generalista e streaming - film novembre - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 6/12 novembre tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 6.11.23
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24