Venezia 2020, il programma completo della Mostra del Cinema – Guadagnino racconta Ferragamo, 8 donne in Concorso

In Concorso The World to Come di Mona Fastvold punta al Queer Lion. 4 gli italiani a caccia del Leone d'Oro 2020.

Venezia 2020, il programma completo della Mostra del Cinema - Guadagnino racconta Ferragamo, 8 donne in Concorso - venezia 2020 - Gay.it
2 min. di lettura

Venezia 2020, il programma completo della Mostra del Cinema - Guadagnino racconta Ferragamo, 8 donne in Concorso - EeAKTRtXoAAy0un - Gay.it

Il primo Festival del Cinema post lockdown prenderà forma al Lido di Venezia il 2 settembre, con la 77esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema. Un Festival inedito, perché limitato dalla pandemia, con un programma comunque particolarmente ricco e pregno di elevatissime aspettative.

Tra i progetti fuori concorso, spazio a un documentario su Greta Thunberg e all’atteso doc di Luca Guadagnino su Salvatore Ferragamo, genio della moda italiana. Film d’apertura e di chiusura completamente nostrani, ovvero Lacci di Stefano Luchetti e Lasciami Andare di Stefano Mordini. In Concorso ben 8 le donne registe su 18 film totali, numero record nella Storia della Mostra, con un titolo che con forza punta al Queer Lion 2020. The World to Come di Mona Fastvold, 34enne moglie di Brady Corbet che ha voluto raccontare una storia d’amore tra due donne di fine ‘800. È una sorta di risposta veneziana a Francis Lee, che ha lasciato il suo attesissimo Ammonite con Kate Winslet e Saoirse Ronan al Festival di Cannes, cancellato causa Covid-19.

Venezia 2020, il programma completo della Mostra del Cinema - Guadagnino racconta Ferragamo, 8 donne in Concorso - EeAQX LXgAA2TTt - Gay.it

Ben 4 i film italiani in Concorso. Le Sorelle Macaluso di Emma Dante, l’attesissimo Miss Marx di Susanna Nicchiarelli, Padrenostro di Carlo Noce con un Pierfrancesco Favino che punta alla sua prima Coppa Volpi come miglior attore e Notturno di Gianfranco Rosi, già Leone d’Oro e Orso d’Oro, di ritorno alla Mostra con un documentario che punta a fare incetta di riconoscimenti. Quasi del tutto assente il cinema americano, se non fosse per Nomadland di Chloè Zhao con Frances McDormand, e ampio spazio al cinema d’autore, da veri cinefili. Il Coronavirus ha ovviamente influito sulle scelte di selezione, limitando abbondantemente il numero di Paesi da cui attingere a piene mani.

Una Mostra mai tanto ‘donna’, e non solo per il numero di registe presenti in Concorso. Cate Blanchett è infatti presidente di giuria, mentre i due Leoni alla Carriera saranno assegnati a alla regista Ann Hui e all’attrice Tilda Swinton, già premio Oscar nonché icona queer del cinema indipendente americano, musa di Derek Jarman e di Luca Guadagnino. 29 anni fa, tra le altre cose, Tilda vinse la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile a Venezia con Edoardo II di Jarman, deceduto 3 anni dopo causa AIDS.

Concorso Venezia 77

In Between Dying – Hilal Baydarov

Le Sorelle Macaluso – Emma Dante

The World to Come – Mona Fastvold

Nuevo Orden – Michel Franco

Amants (Lovers) – Nicole Garcia

Laila in Haifa – Amos Gitai

Dorogie Tovarischi – Andrej Končalovskij

Spy no Tsuma – Kiyoshi Kurosawa

Khorshid – Majid Majidi

Pieces of a Woman – Kornél Mundruczó

Miss Marx – Susanna Nicchiarelli

Padrenostro – Carlo Noce

Notturno – Gianfranco Rosi

Never Gonna Snow Again – Małgorzata Szumowska

The Disciple – Chaitanya Tamhane

Und Morgen Die Ganze Welt – Julia Von Heinz

Quo Vadis, Aida? – Jasmila Zbanic

Nomadland – Chloè Zhao

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni - Aubrey Plaza - Gay.it

Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni

Cinema - Redazione 28.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24

Hai già letto
queste storie?

Life Is Not a Competition, But I’m Winning

Corpi non conformi e sport a Venezia 2023: come Julia Fuhr Man (ri)scrive la storia

Cinema - Redazione Milano 5.9.23
Venezia 80, la famiglia queer di "Domakinstvo za pocetnici" vince il Queer Lion 2023 - domakinstvo za pocetnici - Gay.it

Venezia 80, la famiglia queer di “Domakinstvo za pocetnici” vince il Queer Lion 2023

Cinema - Federico Boni 8.9.23
The Summer With Carmen è la grossa grassa commedia gay greca di Venezia 2023 - The Summer with Carmen - Gay.it

The Summer With Carmen è la grossa grassa commedia gay greca di Venezia 2023

Cinema - Redazione 7.9.23
Kobieta Z - Woman Of, a Venezia 2023 una storia di Orgoglio Trans nella Polonia omobitransfobica di Duda - kobieta z 1 - Gay.it

Kobieta Z – Woman Of, a Venezia 2023 una storia di Orgoglio Trans nella Polonia omobitransfobica di Duda

Cinema - Federico Boni 8.9.23
Venezia 2023: Bradley Cooper e Caleb Landry Jones, sfida a due per una Coppa Volpi "queer" - Bradley Cooper e Caleb Landry Jones - Gay.it

Venezia 2023: Bradley Cooper e Caleb Landry Jones, sfida a due per una Coppa Volpi “queer”

News - Federico Boni 5.9.23
A Voce Nuda

“A Voce Nuda”, il cortometraggio sulla sextortion con Andrea Delogu e Mr. Rain: guarda il trailer

Cinema - Luca Diana 9.9.23