VILLAGE PEOPLE IN VERSILIA

Unica data italiana per i sei ragazzoni del mitico gruppo newyorkese, protasgonisti di successi come 'YMCA', 'Macho man' e 'In the navy'. Saranno al Mardi Gras a Viareggio il 17 agosto.

VILLAGE PEOPLE IN VERSILIA - Village People 2 - Gay.it
3 min. di lettura

Sono una parte innegabile della cultura gay, non solo americana. E saranno loro a inaugurare la settima edizione del Friendly Versilia Mardi Gras, alla Cittadella del Carnevale di Viareggio, la sera del 17 agosto (per info e biglietti www.mardigras.it). Quello dei Village People, è lo storico gruppo nato alla fine degli anni ’70 a New York: sei uomini, vestiti come sei diverse classi sociali americane. Un gruppo che ha fatto scatenare milioni di persone con la musica dance, rendendo il gay style una moda. E la formazione che vedremo a Viareggio è praticamente identica a quella originale, tranne che per il ‘leather-man’ Eric Anzalone, entrato nel gruppo nel 1995. Eppur ei sei scatenati ragazzi del villaggio sono carichi di energia e verve come agli inizi. Lo dimostra il fatto che il 2004 è stato un anno pieno di impegni per i Village People: tournée in Canada, poi in Australia per la loro 22esima visita nel continente, infine Brasile, oltre che, da novembre fino al febbraio 2005, la trionfale tournée con Cher in 30 città in tutto il mondo.
Un gruppo che è storia e attualità

VILLAGE PEOPLE IN VERSILIA - VILLAGE PEOPLE 1 - Gay.it

I Village People sono sinonimo di dance music: sei uomini pieni di talento, capaci di scoppiettanti, divertenti e sfrenate coreografie. Salti, acrobazie, canzoni e balli, sono parte essenziale del loro lavoro, così come il travestimento.
Il compositore e produttore Jacques Morali, alla fine degli anni ’70, vide Felipe ballare tra la folla con il suo costume da indiano nel Greenwich Village a New York. Da lì nacque l’idea di creare un gruppo di icone del Village, fatto da diversi gruppi sociali americani. Presto a Felipe si unirono Alex Briley con i suoi abiti da soldato, David Hodo in tenuta da operaio, Glenn Hughes vestito in pelle, il cowboy Jeff Olson e il poliziotto nonché voce principale Ray Simpson. Dal 1995 il motociclista Glenn è stato sostituito da Eric Anzalone.
Negli anni 80, tra gli artisti che appaiono come esibizioni di apertura nei concerti dei Village People a Las Vegas, Madison Square Garden, Japan’s Budokan, Sydney’s Horden Pavillion e al Greek Theatre di Hollywood, ci sono Madonna e Joan Rivers; al Pavilion di Los Angeles i Village si esibiscono insieme con Michael Jackson. Nel 1980 realizzano il film Can’t stop the music che diventa presto un cult in tutto il mondo.
I Village People appaiono due volte sulla copertina della rivista Rolling Stones, su Time, Payboy, Playgirl, GQ, US, People, Paris Match, World Book Enclyclopedia, Dick Clark’s 25 Years of Rock and Roll e altre centinaia di pubblicazioni.
La nuova vita

VILLAGE PEOPLE IN VERSILIA - Village People 3 - Gay.it

Nel 1986, dopo una dura tournée, alcuni membri del gruppo decidono di tentare una carriera solista. Si ritroveranno tutti insieme sotto l’insegna Sixuvus Ltd. (six-of-us – sei di noi) per riprendere la via del successo negli anni ’90. Nel 1990 registrano per la CBS Records-Australia l’album Living in the Wildlife che resta a lungo nelle top ten, e nel 1996 incidono con la squadra di calcio tedesca per la BMG Records Far Away in America, al numero uno delle classifiche.
Tra i loro più grandi successi ci sono YMCA, Macho Man, In The Navy, Can’t Stop the Music, Go West, San Francisco/Hollywood. YMCA è il loro singolo più venduto, con oltre 12 milioni di copie in tutto il mondo (3 milioni negli USA). La cifra degli album e single venduti nel mondo raggiunge quota 65 milioni (1987 Dance Music Report).
Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Musica.

di Alessandro Federici

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni - Aubrey Plaza - Gay.it

Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni

Cinema - Redazione 28.2.24
Lorenzo Licitra è Gesù in Jesus Christ Superstar, la prima foto ufficiale - Lorenzo Licitra e Gesu - Gay.it

Lorenzo Licitra è Gesù in Jesus Christ Superstar, la prima foto ufficiale

Culture - Redazione 28.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24

Leggere fa bene