Al C.I.G Arcigay il prestigioso Ambrogino d’Oro

di

Il riconoscimento più prestigioso. Galantucci: "Il nostro impegno patrimonio della città".

3537 0

Per la prima volta in 30 anni di storia e di attivismo per i diritti civili, il C.I.G Arcigay di Milano ha ricevuto l’Ambrogino d’Oro con attestato di benemerenza. Si tratta del più prestigioso riconoscimento che l’amministrazione comunale di Milano conferisce ai cittadini e realtà che hanno dato lustro alla città con attività di vario genere. La candidatura del C.I.G Arcigay era stata presentata dal consigliere comunale Luca Gibillini, mentre la cerimonia di consegna si svolgerà il prossimo 7 dicembre al Teatro del Verme.

“Accogliamo con onore la notizia sull’Ambrogino d’Oro che il consiglio comunale ha deciso di dare al C.I.G. Arcigay Milano per celebrare i suoi 30 anni di attività – ha commentato Fabio Galantucci, membro del direttivo dell’associazione -. In un momento in cui si inviano lettere per schedare le iniziative scolastiche contro l’omo-transfobia e la discriminazione, questo riconoscimento è una presa di posizione della città di Milano dalla parte dell’uguaglianza e della parità dei diritti”. “I 30 anni di impegno di centinaia di volontari per la tutela dei diritti delle persone discriminate in base all’orientamento sessuale e all’identità di genere – ha concluso Galantucci – sono finalmente patrimonio dell’intera città. Ringraziamo quindi il consigliere comunale Luca Gibillini per aver proposto la nostra candidatura”.

Leggi   Minacce fasciste al portavoce dei Sentinelli di Milano: "Vado avanti"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...